Connettiti con noi
apollo 11

Mondo

16 luglio 1969 ore 13.32: l’Apollo 11 decolla verso la Luna

16 luglio 1969 ore 13:32, Kennedy Space Center di Orlando, Florida

Apollo 11 decolla, accompagnata da un razzo Saturn V, verso una delle più grandi conquiste umane.

Il 25 maggio 1961 J.F. Kennedy, allora presidente degli Stati Uniti d’America, aveva dichiarato al Congresso:

Credo che questa nazione si debba impegnare a raggiungere l’obiettivo, prima che finisca questo decennio, di far atterrare un uomo sulla Luna e di farlo tornare sano e salvo sulla Terra.

Fu allora che nacque il Programma Apollo, pensato appunto per portare l’uomo sulla Luna con una navicella spaziale, l’Apollo; costituita da tre parti, un modulo di comando (unica parte a rientrare sulla Terra), un modulo di servizio, con funzione propellente, energetica e sostentativa per l’equipaggio e un modulo lunare, dotato a sua volta di una parte per la discesa ed una per il ritorno in orbita.

Apollo 11 fu la quinta missione, con equipaggio, a lasciare il suolo terrestre e segue:

Apollo 7 che testò il modulo di comando in orbita terrestre; Apollo 8 che portò il modulo in orbita lunare; Apollo 9 che eseguì i test del modulo lunare in orbita terrestre ed infine Apollo 10, che permise una “prova generale”, testando il modulo lunare in orbita lunare.

La navicella entrerà in orbita lunare dopo circa tre giorni di viaggio e permetterà ad Armstrong e Aldrin, una volta raggiunta, la discesa nel Mare della Tranquillità con il modulo Eagle.

Scritto da

Commenta
bl magazine
Pubblicità

Articoli recenti

Ti potrebbe anche interessare...

Scopri i nostri social
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli