fbpx
Connettiti con noi

Spettacolo

Addio ad Aretha Franklin, regina del soul

È venuta a mancare poche ore fa nella sua casa di Detroit la cantante americana e icona soul Aretha Louise Franklin.


Già nella giornata di lunedì la famiglia della Franklin, pur mantenendo il più stretto riserbo sulle condizioni dell’artista, aveva comunicato le gravissime condizioni di salute in cui versava la famosa interprete di Natural Woman alla Associated Press, notizia poi confermata da un giornalista e amico della cantante, Evrod Cassimy, su twitter.

Molti dei suoi colleghi, successivamente alla notizia delle sue condizioni, le hanno dedicato un pensiero durante i loro live in giro per il mondo o sui social: Mariah Carey, Missy Elliott e soprattutto Beyoncè, che le ha dedicato il suo concerto a Detroit e ha detto, riferendosi alla Franklin, “Ti amo” e ringraziando la cantante malata per la sua “musica meravigliosa”.

Aretha Franklin era in cura ormai da molti anni, a seguito di un intervento nel 2010 per l’asportazione di un tumore. Lo scorso anno aveva annunciato l’abbandono alla musica dal vivo per concentrarsi solo sulle registrazioni in studio.

La cantante, nata a Memphis nel 1942, muore a 76 anni, lasciando un patrimonio musicale unico e irripetibile. Soprannominata “Lady Soul”, ha vinto ben 21 Grammy Awards, otto dei quali vinti consecutivamente dal 1968 al 1975. Ha venduto oltre 75 milioni di dischi ed è conosciuta in tutto il mondo per brani come Respect, Chains of fool, Think e I say a little prayer, oltre al già citato Natural woman.

 

Nicola Napoletano
Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Adoro il mare azzurro, i film di François Truffaut, il vino rosé e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo soprattutto di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora