fbpx
Connettiti con noi

Spettacolo

AVENGERS – INFINITY WAR (2018)

Voto 9


Thanos è deciso a impossessarsi delle sei gemme dell’Infinito e fare razzia del genere umano, sovvertendo a suo piacimento le regole dell’’intero universo.
Solo gli Avengers e i Guardiani della Galassia, unendo le loro forze, potranno salvare il mondo. Ma Thanos risulta essere forse il loro nemico più forte e invincibile…

Inizio col dire che questo film, per quanto possa essere il migliore di tutta la saga, non può essere apprezzato che dai fans, giacché i riferimenti ai precendenti capitoli sono tantissimi così come le dinamiche e relazioni tra i vari personaggi coinvolti sono conseguenza di quanto abbiamo visto negli ultimi film Marvel Studios e potremmo dire che l’azione inizia”in medias res”.

Fatta questa doverosa premessa posso solo esultare per quest’imponente opera che raggiunge momenti di grande pathos e scontri davvero epici come non se ne vedevano dai tempi di un’altra celebre saga, quella de IL SIGNORE DEGLI ANELLI.

Il lavoro fatto dai fratelli Anthony e Joe Russo è impeccabile e ci hanno regalato uno dei villain più interessanti degli ultimi anni dopo le deludenti figure di Hela ( primogenita di Odino comparsa nel terzo capitolo di “THOR- Ragnarok”, 2017 ) e quella così meschinamente umana di Erik Killmonger ( comparso in “BLACK PANTHER”, 2018 ).
Mi riferisco al temibile Thanos che già nei primi minuti del film, in un quadro di assoluta desolazione, porrà fine alla vita di uno dei più importanti personaggi apparsi in diversi titoli precedenti.
(tranquilli, vi lascio solo con questo tedioso neo. Non amo spoilerare!)

Thanos, interpretato da Josh Brolin e reso meravigliosamente “reale” dalle magie della motion capture, è il motore centrale di questa fitta trama di colpi di scena e prende spunto da due saghe a fumetti: quella di “Infinity Gauntlet” del 1991 e quella più recete di “Infinity”, scritta nel 2013.
In particolare da quest’ultima ecco comparire il suo Black Order costuito dai suoi quattro figli adottivi.
L’unico neo – se proprio vogliamo essere critici – è proprio nella bidimensionalità di queste quattro figure che non servono ad altro se non intralciare i piani dei nostri eroi e ad arricchire alcune delle scene più cruente del film.

Ma al di là di questo è un piacere ritrovare tutti i volti e i personaggi da noi amati, al massimo delle loro potenzialità, pronti a stupirci per le acrobazie e le armi adottate.
Il tasso adrenalinico e quello drammatico toccherà vertici impensabili ma non mancheranno anche i momenti di puro divertimento: le migliori gag sono affidate ai Guardiani della Galassia ( nota distintiva dei loro film ) col magico team capitanato dal simpatico Star-Lord ( Chris Pratt ) e al loro incontro con Thor ( interpretato dal sempre possente Chris Hemsworth ).
Qualche problema di “crisi da prestazione” per il verde Hulk ( Mark Ruffalo ) ; la poca alchimia tra il potente Dottor Strange ( Benedict Cumberbatch ) e Tony Stark-Iron Man ( Robert Downey Jr. ), quest’ultimo alle prese con le disobbedienze del giovanissimo Spider-man ( Tom Holland ).


Sul campo di battaglia sarà un piacere vedere unirsi eroi così diversi tra loro: come Captain America ( un inedito e barbuto Chris Evans ) e Vedova Nera ( la sempre bella Scarlett Johansson ) assieme a Black Panther
( Chadwick Boseman ) e la sua fidata guardia del corpo Okoye ( la tosta Danai Gurira ) e ai ritrovati Falcon ( Anthony Mackie ) e Bucky Barnes ( il bel Sebastian Stan ).

Il finale – intenso e malinconico e spiazzante – sono certo lascerà perplessi e totalmente disorientati non pochi spettatori.

Ma per coloro che avranno la pazienza di restare seduti fino alla fine degli infiniti titoli di coda, ecco una sequenza davvero molto importante perché lascia intendere l’arrivo di un nuovo personaggio, Captain Marvel.
Sarà lei la prima eroina Marvel ad avere un film tutto suo (si vocifera che a interpretarla sarà chiamata Brie Larson, premio oscar 2016 come Miglior Attrice Protagonista nel film ROOM di Lenny Abrahamson).

CAPTAIN MARVEL”, previsto per l’8 Marzo 2019, sarà il penultimo titolo della “fase tre”, che seguirà al titolo “ANT-MAN and the Wasp” (previsto per quest’estate, il 6 Luglio 2018), precendente quindi all’attesissima resa dei conti… AVENGERS 4 ( non è stato ancora svelato il titolo ) in tutte le sale il 3 Maggio 2019!
Tutto cambierà. E noi con loro!

Avatar
Scritto da

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le stelle, mi piace perdermi dentro a un film o a una canzone.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

orso d'argento migliore interpretazione berlino orso d'argento migliore interpretazione berlino

Festival di Berlino, aboliti i generi per la “migliore interpretazione”

Spettacolo

malick recensione a hidden life malick recensione a hidden life

A HIDDEN LIFE: Il grande ritorno di Terrence Malick (recensione)

Spettacolo

lucia bosè lucia bosè

Morta Lucia Bosé per Coronavirus, era un’icona del cinema

Spettacolo

home video home video

#GuardoUnFilmACasa: i consigli della redazione di BL Magazine

Spettacolo

PARASITE di Bong Joon-ho PARASITE di Bong Joon-ho

Speciale CINEMA 2019 _ Il meglio e il peggio dell’anno appena trascorso

Spettacolo

“Volevo essere la tua ragazza” di Meredith Russo (Newton Compton) Recensione #BLlibri

Storie e Culture

PARASITE di Bong Joon-ho PARASITE di Bong Joon-ho

PARASITE _ La povertà è un odore che non va più via (recensione)

Spettacolo

e ora parliamo di kevin e ora parliamo di kevin

…E ORA PARLIAMO DI KEVIN _ Crescere e amare il male (recensione)

Spettacolo

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora