fbpx
Connettiti con noi

Storie e Culture

BAMBI – storia di una metamorfosi- di Emiliano Reali (Avagliano Editore) | Recensione

Oggi vi presenteremo una riedizione in opera omnia di una convincentissima storia che ha come protagonista “Bambi” ed il suo complesso diagramma relazionale di persone. L’Autore di questo libro è il giornalista Emiliano Reali.


LA TRAMA

Bambi, seducente, misteriosa, bellissima si muove come una pantera nella notte romana in cerca delle sue prede, attira, soddisfa e poi svanisce nel buio per tornare a indossare, alla luce del giorno, i panni di Giacomo. Ma chi è veramente Bambi? È quello che il lettore cercherà di scoprire nella prima parte del libro. Nella seconda parte, Bambi/Giacomo decide di iniziare il percorso per la rettifica del sesso biologico, passo fondamentale per una nuova vita. Il passato però non si cancella così, con un colpo di spugna… Nell’ultima parte Bambi è alle prese con l’amore, quello con la A maiuscola, ma non quello delle principesse, perché Bambi non inizia e non finisce nessuna favola. Anzi, è nella realtà che vuole tuffarsi, a testa alta e con tutto il cuore, orgogliosa delle proprie cicatrici. Ricco di personaggi festosi, eccentrici, tormentati, e pieno di colpi di scena, di pagine commoventi, di amore per la vita, seduzione e lacrime il romanzo porta a galla l’emisfero sommerso delle realtà transessuali. Un romanzo realistico e duro ma anche delicato, poetico. Una trilogia in un unico volume per raccontare la trasformazione di Bambi, il suo coraggio, il cambiamento. Il libro è dedicato a La Karl du Pigné, drag queen e attivista LGBTQIA+.

LA RECENSIONE

Bambi è il libro giusto per comprendere al meglio la tematica della transizione di genere. La mia affermazione può apparire forte, ma vi spiego subito il perché. Nonostante il titolo indichi il nome della protagonista, questo romanzo è una storia corale. La metamorfosi non è sola del singolo ma è un percorso comune fatto di persone che creano comunità su base relazionale. Se immaginate di avere tra le mani un romanzo struggente, una storia di vita che strizza l’occhio alle peripatetiche vicissitudini del protagonista, avete sicuramente sbagliato lettura. Bambi pone gli accenti giusti e regala una visione di ampio respiro e di, concedetemelo, “normalità” alla transizione. Con estrema dignità si affronta la transessualità come potenziale caratteristica umana senza mai cadere nel pietismo, anzi, troverete impennate di modernità incredibile. Nota di merito sono le ambientazioni: da Bassano del Grappa a Roma. Due realtà opposte che in realtà condividono il merito (o il demerito) di amplificare le sensazioni e i destini dei protagonisti. Provincia e città che in qualche modo prendono vita anche loro come se fossero esse stesse entità animate.

Lo stile di Reali è particolare. Per ogni personaggio, proprio per caratterizzarlo al meglio, trova vie semantiche e lessicali divergenti. Le parole di Giacomo, prima, durante e dopo la sua metamorfosi, evolvono proprio come la sua identità. La narrazione incornicia con arguta complessità la trama facendo fiorire nel lettore la giusta empatia con i personaggi ed enfatizza le climax per ogni capitolo. Reali riesce a far permeare con le giuste parole la tematica complessa semplificando e mai banalizzando la tematica di fondo.

Libro consigliatissimo!

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Mostra i commenti

Articoli simili

Torna il JOHN FANTE Festival giunto alla 17^ edizione

News

NOVA di Fabio Bacà (Adelphi) | Recensione

Storie e Culture

Pseudo-emancipazione mafiosa: Lucia Palmieri da consorte a paciere

Legalità

HO AMATO ANCHE LA TERRA di Maura Chiulli (Hacca) | Recensione

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×