fbpx
Connettiti con noi

Sociality

RetroGaymer: Bear Hugger, il pugile orso

Ben ritrovati a tutti fra queste righe dell’appuntamento di BL Nerd #RetroGaymer.

Proseguiamo questo lungo viaggio nel mondo videoludico dedicato agli stereotipi ursini o lgbt sotto forma di pixel. con questo terzo episodio. Stesso canovaccio dei precedenti.

Domanda: avete mai coniugato il binomio orso (fuori forma) + sport? Se ci state pensando, sappiate che da parte mia è un sì pieno!

Anno 1985: Giappone, casa Nintendo (tanto per cambiare). Nelle sale giochi di quegli anni fa capolino un personaggio dal nome che è già tutto un programma: Bear Hugger. Il gioco in questione è Super Punch Out, di cui lui è uno dei protagonisti.

 

Possiamo incontrare questo grossissimo orso canadese (ebbene si, dalla sua biografia ufficiale il peso dichiarato è di ben 200 kg) dal look boscaiolo, con salopette e tipica camicia a quadri rossa e nera, come avversario sul ring in questo gioco di boxe. Nella prima versione rilasciata per sale giochi, un pugno tirato nel suo stomaco sortiva come unico effetto quello di essere sbeffeggiati con una serie di linguacce, mentre nella versione casalinga, per consolle, risultava esser ben più vulnerabile.


Recentemente, dopo diversi anni di assenza è tornato su Nintendo Wii, dove ci viene spiegata meglio la sua semplice vita, ovvero quella di un boscaiolo qualunque che adora fare abbondanti colazioni, bere sciroppo d’acero e abbattere alberi; un giorno viene sorpreso e spaventato da un minaccioso grizzly che però, sorprendentemente si rivela essere amichevole al punto di diventare suo sparring partner: tant’è vero che l’orso stesso lo addestra a combattere e muoversi come un vero plantigrado!

In seguito, il suo nuovo partner diventerà uno scoiattolo, presentando così tutto un nuovo set di mosse e stili di combattimento.

Se avete pertanto bisogno di un pugno o di un abbraccio adesso sapete a chi rivolgervi.

Con questo si conclude il terzo episodio, diteci la vostra: avete mai giocato con Bear Hugger? Fatemi sapere!

 

articolo curato da Andrea Rossi


Nicola Napoletano
Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Amo il mare azzurro, i violini nei film di François Truffaut e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo di diritti umani, cultura e spettacolo.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

RetroGaymer: Birdo, il dinosauro trans di casa Nintendo

Sociality

Scopri i nostri social
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli