fbpx
Connettiti con noi

Spettacolo

BL Sigle: CICALE (Heather Parisi – Fantastico 2, 1981)

“Delle cicale, ci cale ci cale ci cale, della formica, che invece non ci cale mica…”


Sull’onda della sua partecipazione ad Amici di Maria de Filippi, nella quale suo malgrado si sta scontrando con la mafia bimbominchiosa delle fans di Biondo, l’ottusità di Rudy Zerbi e la schiettezza di Simona Ventura, era necessario celebrare l’ammerigana più famosa della tv italiana di tutti i tempi. Heather Parisi!

Heather Elizabeth Parisi (L.A. 1960) che abbiamo già celebrato qui in BL Sigle con Crilù qualche mese fa, è senza dubbio la regina delle sigle in tv, se escludiamo l’eterna Raffaella Carrà.

Notata da Franco Miseria mentre era in vacanza in Italia sul finire degli anni ’70, e lanciata da Pippo Baudo che fu colpito dalla sua bionda freschezza a stelle e strisce, questa ballerina che aveva conquistato l’American Ballett fu scelta come prima ballerina del super-varietà “Fantastico”, la cui sigla d’apertura era “Disco Bambina”.

L’esplosione della popolarità in Italia arrivò proprio nel 1981 con Fantastico 2: ogni sabato sera oltre venti milioni di italiani si fermavano davanti alla tv per vedere Heather Parisi sgambettare sulle note di quello che poi diventò un vero e proprio patrimonio di tutti gli italiani: CICALE.

“Sole rosso fa l’arancia di lassù, Luna gialla fa il limone di quaggiù…”

Fu primo posto in classifica vendite, disco d’oro e consacrazione nel mondo della tv per Heather, che resta oggi l’antesignana di tante vedette che hanno seguito le sue orme.

Heather Parisi

Il testo di “Cicale”, apparentemente nonsense, si muove attorno al titolo con una doppia valenza: quella dell’insetto, che durante il balletto la Parisi imita a pugno chiuso sfregandosi il busto, e quella del “ci cale“, che in toscano significa all’incirca “ci importa”. Abbattuta questa barriera lessicale, il testo appare meno criptico.

Tra gli autori del testo, alcuni nomi famosi della tv italiana: Silvio Testi, marito di Lorella Cuccarini, Alberto Testa, lo stesso coreografo Franco Miseria e perfino il patron di Striscia la notizia Antonio Ricci.

Il lato b di Cicale, “Mr. Pulce“, insieme alla a-side, fa parte di un concept album di Heather Parisi dedicato al mondo degli insetti, Cicale & Company, che tra le mille metafore racconta anche di temi di attualità: Lucciole, ad esempio, è facilmente intuibile che parli della prostituzione, Vanessa, dedicato a una farfalla, al tema del transessualismo. Insomma, assolutamente imperdibile.

 

Ma vi lascio adesso a Cicale. Balliamola tutti insieme!

 

Nicola Napoletano
Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Adoro il mare azzurro, i film di François Truffaut, il vino rosé e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo soprattutto di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

BL SIGLE: CRILU’ (Heather Parisi – Fantastico 5, 1984)

Spettacolo

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora