fbpx
Connettiti con noi

Sociality

Queerbaiting e perché i gay ci cascano sempre

Dai sono sicuramente gay…
Si vede che si amano…
In realtà sono una coppia dai…


Quante volte guardando magari una serie tv o giocando a qualche videogame l’avete pensato? Se vi è successo, siete caduti nella trappola del Queerbaiting!

Cosa è il queerbaiting

Andiamo con ordine. Queerbaiting vuole dire letteralmente adesca – effemminati (per mancanza di traduzione di queer più precisa) ed è una tecnica di scrittura per cui all’interno di uno show si inseriscono elementi che possono attrarre pubblico LGBT – come un’amore gay – ma che non vengono sviluppati alla luce per paura di attrarre un pubblico… tradizionalista.

È come se ciò a cui vi appassionate venisse da voi e dicesse “Ci portate abbastanza soldi da dovervi attirare, ma non siete abbastanza degni d’essere riconosciuti

È forse la tecnica più subdola e onestamente offensiva d’inclusione LGBT in media mainstream e – ahimè – anche quella più diffusa. Tanto è capillare questa tecnica che in Hollywood è famosa la frase Bury your gays, per cui se proprio ci devono essere gay nella storia bisogna o nasconderli o farli diventare vittime sacrificali per portare avanti la storia.

Tutti questi elementi e stereotipi non sono solo disonesti esercizi di scrittura, ma fanno passare il messaggio che l’omosessualità sia qualcosa da schernire e da nascondere e che coppie LGBT possono esistere solo negli show appositi. E chi crea o supporta tali “ship” palesamente queerbaiting non fa altro che rinforzare questo stereotipo e lede a tutta la comunità LGBT.

Ci sono tanti motivi per cui si opta di scegliere il queerbaiting, ma con un mercato che si allarga e va più verso la Cina preparatevi a vederne sempre di più

Come individuare il queerbaiting

È difficile dire quando si tratta di puro queerbaiting, ma ci sono dei campanelli dell’allarme che vi possono far capire se siete stati adescati a dovere:

  • è presente all’interno dello show una tensione romantica tra due personaggi dello stesso sesso, esplicitata dai personaggi stessi o implicita nella costruzione dello show (inquadrature particolari, musiche etc.);
  • i personaggi intorno a quelli che fanno da esca ogni tanto fanno riferimento ad una presunta storia passata (che in realtà non sarà mai evidenziata);
  • gli unici riferimenti a qualche personaggio o coppia gay sono nel passato e spesso sono finiti in tragedia;

Esempi di queerbaiting

Pensate di aver visto un caso di queerbaiting nel vostro show preferito? Scrivetelo nei commenti!

foto di copertina di Rowan Ellis

Avatar
Scritto da

Social Media Manager per passione, Geek per lavoro. O era il contrario?

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora