fbpx
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi
dpcm riaperture

Legalità

DPCM 18 MAGGIO 2021: tutte le novità verso le riaperture

Dopo innumerevoli discussioni e previsioni in data odierna è stato finalmente approvato e firmato l’ennesimo DPCM che entrerà in vigore in data odierna, 19 Maggio 2021.


Molte sono le novità ivi contenute che sembrano preludere a un lento (ma nemmeno troppo), ritorno alla vecchia normalità.

Il contenuto del DPCM è, in realtà, assai scarno ma questo è dovuto al fatto che erano pochi gli argomenti rimasti esclusi dal precedente DPCM.

Finalmente il DPCM parla delle cerimonie e piano piano si scioglie il nodo legato al coprifuoco.

Coprifuoco

Dal 19 Maggio il coprifuoco passerà dalle dalle ore 22 alle ore 23.

Si potrà, quindi, circolare sino alle 23 mentre rimane vietata la circolazione tra le 23 e le 05. Dal 07 Giugno, invece, il coprifuoco passerà dalle 23 alle 24.

In molti riportano la notizia che dal 21 Giugno il coprifuoco verrà eliminato ma non vi è certezza sul punto. Si parla, in realtà, della possibilità di eliminarlo ma tutto dipenderà dall’analisi dei dati sia relativi ai contagi che alle vaccinazioni.

Occorre, infine, precisare che il sistema dei colori delle Regioni non è stato abolito pertanto l’eliminazione del coprifuoco potrà essere applicata solo, per quanto emerso, nelle zone bianche e gialle mentre potrebbe rimanere nelle zone arancioni e rosse.


Ristorazione e centri commerciali

Dal 01 Giugno le attività di ristorazione, bar e ristoranti, potranno aprire a pranzo e a cena anche al chiuso. I centri commerciali, invece, potranno rimanere aperti nel fine settimana a partire dalla data del 22 Maggio.

Ripartono le palestre dal 24 Maggio mentre per le piscine al chiuso ed i centri benessere dovrà attendersi la data del 01 Luglio.

Eventi e competizioni sportive

Il pubblico potrà partecipare alle competizioni dal 01 Giugno ma solo ove queste si svolgano all’aperto.

Dovrà attendersi la data del 01 Luglio per poter partecipare alle competizioni al chiuso ed in questo caso il limite è quello del 25% della capienza.


Si è ritenuto opportuno precisare che all’aperto non potranno essere presenti più di 1000 persone mentre al chiuso non potranno essere più di 500.

Cerimonie e discoteche

Dal 22 maggio gli impianti di risalita potranno essere riaperti ma alle condizioni indicate nelle linee guida.

Dal 15 Giugno riaprono i parchi tematici e di divertimento, mentre dal 01 Luglio riaprono sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò.

Restano, tuttavia, sospese le attività in sale da ballo, discoteche e simili, sia all’aperto che al chiuso, e anche in zona bianca.

Feste successive a cerimonie civili o religiose ammesse dal 15 Giugno anche al chiuso ma agli ospiti sarà richiesto il pass.

Green Pass

Quelle che erano solo delle idee sono divenute delle certezze. Del green pass abbiamo parlato la scorsa settimana, e dobbiamo precisare che allo stesso si da sempre maggiore importanza.

In buona sostanza senza il green pass non si potrà viaggiare ne partecipare ai festeggiamenti successivi alle cerimonie siano questi civili e/o religiose.

Scritto da

Non faccio l'Avvocato ma lo sono. Calabra di nascita e "fiorentina" per adozione.

Mostra i commenti

Articoli simili

disobedience disobedience

DISOBEDIENCE _ Felicemente autentici (recensione)

Spettacolo

Il velato ricatto del Vaticano sul DDL ZAN: la “santa” furbizia politica.

Editoriale

BRIANZA PRIDE 2021: una manifestazione diffusa nel rispetto delle norme anti Covid.

News

marcella di folco trans marcella di folco trans

Marcella Di Folco, la memoria indelebile di chi lotta per la propria identità

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×