fbpx
Connettiti con noi
earth day italia

Human Rights

Earth Day 2020: la Giornata della Terra parte dall’Italia

Si celebrerà domani in tutto il mondo la Giornata della Terra (Earth Day), ricorrenza annuale istituita dalle Nazioni Unite ad un mese e un giorno dall’equinozio di primavera dell’emisfero settentrionale.


L’Earth Day nasce su iniziativa dell’attivista della pace John McConnell nel 1969 durante la Conferenza dell’Unesco a San Francisco, che propose una giornata per onorare la Terra e il concetto di pace. La prima Giornata della Terra fu poi istituzionalizzata a partire dall’anno successivo, in una proclamazione scritta da McConnell e firmata dal Segretario Generale delle Nazioni Unite U Thant.

Dal 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra, come movimento universitario, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo.

Gli obiettivi della Giornata Mondiale della Terra, che negli anni si è sviluppata come movimento universitario, sono quelli di sensibilizzare l’opinione pubblica e politica sulla necessità della conservazione delle risorse naturali del pianeta.

Gli attivisti ecologisti approfittano di quest’occasione per fare il punto sulle problematiche “green” del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, la riduzione della biodiversità, l’esaurimento delle risorse non rinnovabili (carbone, petrolio, gas naturali), e promuovere soluzioni che consentano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo come il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse, il divieto di utilizzazione dei prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi.

earth day

Earth Day 2020

Sarà un’edizione completamente digitale quella della Giornata 2020, per sopperire all’impossibilità di organizzare incontri e manifestazioni a causa dell’emergenza Coronavirus. Il tema di quest’anno, come si apprende dal sito ufficiale, è l’azione per il clima. L’enorme sfida – ma anche le grandi opportunità – dell’azione sui cambiamenti climatici, accelerati dall’azione di sfruttamento dell’ambiente da parte dell’uomo, hanno distinto la questione come tematica più urgente per il 50 ° anniversario.

Il cambiamento climatico rappresenta la più grande sfida per il futuro dell’umanità e dei sistemi di supporto vitale che rendono il nostro mondo abitabile.

Mentre il coronavirus può costringerci a mantenere le distanze, non ci costringerà a mantenere basse le voci” si legge dal comunicato ufficiale: “L’unica cosa che cambierà il mondo è una richiesta audace e unificata per un nuovo modo di procedere. Potremmo essere separati, ma grazie al potere dei media digitali, siamo anche più connessi che mai.


L’invito è di riunirsi oggi 22 aprile, per una 24 ore no stop di mobilitazione digitale globale in cui non mancheranno confronti, conversazioni, inviti all’azione, spettacoli, video didattici e tanto altro ancora. L’obiettivo resterà lo stesso: mobilitare il pianeta per intraprendere le scelte più significative per fare la differenza.

L’Earth Day coinvolge ogni anno miliardi di persone attraverso 75mila partner in 193 Paesi.

Earth Day in Italia

Durante le 24 ore della Giornata della Terra 2020, grazie alla maratona digitale #Earthrise ci si potrà collegare virtualmente in tutto il mondo. All’Italia spetterà l’onore di aprirà le celebrazioni mondiali con un focus dedicato a Papa Francesco, nel quinto anniversario della sua Enciclica ecologica, il Laudato si’. 

E non è finita qui: Earth Day Italia e Movimento dei Focolari , con il sostegno di Huawei, hanno preparato una programmazione dedicata che andrà in onda per tutto il giorno su Rai Play. #OnePeopleOnePlanet, questo il titolo del palinsesto tutto digitale, raccoglierà i contributi di artisti, scienziati, giornalisti, rappresentanti istituzionali e gente comune in un live streaming di ben 12 ore, dalle 8 alle 20.


Si parlerà di educazione ambientale, tutela della natura e sviluppo sostenibile, solidarietà, partecipazione. Gli spettatori da casa potranno partecipare interagendo con la piattaforma web e i social, utilizzando gli hashtag della giornata: #OnePeopleOnePlanet, #CosaHoImparato, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.

Tra i principali contenuti, che andranno in onda anche sulle reti RAI, ci saranno: l’apertura dalla Palazzina Leone XIII nei Giardini Vaticani e udienza pontificia di Papa Francesco; “Popoli custodi della Terra“, incontro con le popolazioni indigene del Pianeta; Hackathon europeo sulla mobilità sostenibile urbana; “Cambiare l’Economia: se non adesso quando?”; “Aspettando Tokyo – Campioni Olimpici e Paralimpici festeggiano il Pianeta“; “Innovazione e Sviluppo Sostenibile”; “Scienza e Natura” con collegamenti dall’Antartico, da Houston e dai centri di ricerca Ingv, Ispra e Inaf; il Karaoke per la Terra; favole raccontate da attori; eventi e interviste con i campioni della musica e dello spettacolo.

Moltissimii i testimonial della manifestazione, tra cui Andrea Lucchetta, Anna Foglietta, Bebe Vio, Dolcenera, Edoardo Leo, Fiona May, Flavio Insinna, Francesco Baccini, Francesco Gabbani, Gigi Marzullo, Giovanna Melandri, Heinz Beck, Luca Mercalli, Luca Parmitano, Mariella Nava, Mario Tozzi, Nek, Paola Minaccioni, Pino Strabioli, Pippo Baudo, Tony Esposito, Valentina Vezzali, Vittoria Puccini.

Scritto da

Sono nato in Puglia, dove sono cresciuto a orecchiette, giornalini e romanzi d'appendice. Sono ebbro di vino, virtù e poesia. Oggi mi divido tra la città natale e la città Eterna. Nella vita mi collaboro con le case editrici come revisore di testi ed editor. Su BL Magazine coordino la linea editoriale e mi occupo di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Mostra i commenti

Articoli simili

IL GRANDE DITTATORE (1940) di Charlie Chaplin IL GRANDE DITTATORE (1940) di Charlie Chaplin

IL GRANDE DITTATORE di Charlie Chaplin (1940) Un capolavoro senza tempo

Spettacolo

diritto al nome transessuali diritto al nome transessuali

Arriva anche al Liceo Scacchi di Bari la “carriera alias” per gli studenti in transizione

Human Rights

Superman è bisessuale! Il coming out annunciato

Sociality

Nozze gay reali? Si può fare. Via libera nei Paesi Bassi da Mark Rutte

Sociality

Scopri i nostri social
×