fbpx
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi
canzoni lgbt eurovision

Spettacolo

Eurovision e diversità: #Le5 canzoni da ricordare

Per 64 edizioni l’Eurovision Song Contest ha unito popoli di tutta Europa nel segno della musica.


Sono state centinaia le canzoni eseguite sui palchi delle arene e dei teatri dal Portogallo a Israele, dall’Irlanda alla Russia, che hanno saputo raccontare i cambiamenti del mondo e lanciare messaggi di tolleranza.

In tutti questi anni l’Europa non ha mai perso occasione di far sentire la sua voce e celebrare le diversità che la contraddistinguono (“Celebrate diversity” è stato anche lo slogan dell’edizione ucraina del 2017), e ha favorito l’integrazione, anche in ottica musicale, tra popoli tra loro ostili.

Ma non solo: l’impossibilità di praticare la censura (che comporterebbe la squalifica) ha più di una volta avvicinato il mondo lgbt ai paesi dell’est Europa, tradizionalmente conservatori e contrari alla “propaganda rainbow“. Questo è l’Eurovision: un colorato ponte tra le nazioni, dove lo spettacolo è stato anche veicolo di diritti umani. Non solo pace e arcobaleni, ma anche libertà e uguaglianza.

Abbiamo scelto 5 canzoni sulla diversità, che si vanno ad aggiungere alle 5 performance LGBT di cui abbiamo parlato domenica scorsa. Quali sono? girate pagina!

Logo e tema dell’edizione 2017 tenutasi a Kiev.
Precedente1 su 6
Usa le frecce <-> per scorrere

Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Adoro il mare azzurro, i film di François Truffaut, il vino rosé e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo soprattutto di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Mostra i commenti

Articoli simili

disabili nazismo disabili nazismo

Giornata della Memoria: il silenzio dello sterminio dei disabili

Storie e Culture

Josef Mengele, l’ “angelo della morte” di Auschwitz

Dr. Rainbow

SENZA DESTINO (2005) film sull'Olocausto SENZA DESTINO (2005) film sull'Olocausto

CINEMA E OLOCAUSTO _ Una cinepresa accesa sugli orrori del passato

Spettacolo

lee miller foto lee miller foto

Lee Miller, la fotoreporter di Vogue che immortalò l’orrore dei lager

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×