fbpx
Connettiti con noi

Sociality

Eurovision Song Contest 2022: Torino è pronta per accogliere The Sound of Beauty!

È iniziato il conto alla rovescia per l’inizio dell’Eurovision Song Contest 2022: lo slogan di quest’anno, The Sound of Beauty, nasce per celebrare la bellezza della musica e del nostro paese.


Torino, la host city, è pronta ad ospitarlo con una lunga serie di eventi legati al contest.

Eurovision, nelle strade di Torino partono i concerti di avvicinamento

Eurovision Off

La kermesse internazionale, che ricordiamo è l’evento musicale più seguito al mondo, andrà in scena il 10, 12 e 14 maggio 2022 al Pala Alpitour di Torino, ribattezzato per l’occasione Pala Olimpico per ragioni di sponsorizzazione. Tutta la città sabauda sarà però protagonista del contest musicale, offrendo spettacoli anche a coloro che non sono riusciti ad accaparrarsi i biglietti per le serate.

Il Comune di Torino ha infatti pubblicato il calendario dell’Eurovision Off che racchiude tutte le manifestazioni collaterali legate al festival della musica, per un totale di più di 250 eventi sparsi in ogni angolo della città.

Eurovision 2022: on-line il calendario degli eventi "off" a Torino

Eurovillage: programmazione tematica giornaliera

In questi giorni il famoso Parco del Valentino, polmone verde della città, si sta preparando per ospitare l‘Eurovillage, dal 7 al 14 maggio. Il vero e proprio villaggio, aperto a tutti e gratuito, prevederà più di 40 ore di concerti e spettacoli, con un fittissimo programma capace di attirare gli amanti di tutti i generi musicali. Dall’hip hop all’elettronica, passando per il rock e la world music, il primo Eurovillage post pandemia, svilupperà una programmazione tematica giornaliera.

“Nello sviluppare la programmazione dell’Eurovision Village abbiamo voluto costruire un palco glocale, che unisse artisti provenienti da 40 paesi diversi a italiani e del territorio, includendo giovani, organizzatori, festival e le realtà culturali che animano la nostra città”, ha evidenziato Francesco Astore, responsabile della programmazione culturale di Eurovision Village Torino.

Il Parco del Valentino e il Borgo Medioevale di Torino

L‘inaugurazione della manifestazione nel cuore di Torino si aprirà all’insegna della pace. Il 7 maggio il palco ospiterà così concerti, come il trio torinese techno-jazz Tun e il musicista australiano Dub Fx, artisti emergenti e testimonianze contro la guerra.

Domenica 8 maggio sarà dedicata ai diritti e alla comunità LGBTQ+ mentre lunedì 9, in onore della Giornata dell’Europa, sarà l’occasione per riflettere sul significato attuale della nostra comunità internazionale unita, in solidarietà con il popolo ucraino; tema del giorno sarà infatti EU #StandWithUkraine. Interverranno anche la vicepresidente del Parlamento europeo Pina Picierno e della Commissaria europea all’Uguaglianza Helena Dalli.  Le esibizioni andranno avanti fino al 14 maggio e per tutte le serate della gara canora sarà possibile seguire la sfida attraverso i maxi schermo allestiti all’interno del parco.


Torino si prepara ad accogliere l'Eurovision 2022: ecco la nostra guida |  TorinoMagazine

Concerti e mostre

In attesa e durante i tre giorni canori, al di fuori del concorso, si esibiranno alcuni nomi italiani da mesi in cima alle classifiche Spotify. Le danze sono state aperte ieri sera da Sangiovanni, il vincitore del circuito canto di Amici dell’edizione 2021/2022, per proseguire con Mannarino, nel giorno dedicato all’UE; Aiello, in concomitanza con la seconda serata del festival, e Tananai, il giorno precedente la finale. Arrivato ultimo a Sanremo, il cantante ha comunque trovato il modo per essere protagonista nei giorni dell’Eurovision e in qualche modo farne così parte.

Tananai | Spotify

Dal 5 al 15 maggio, il Museo dell’Automobile ospiterà Car Vision, esposizione di otto vetture iconiche, una per ogni decade della storia dell’Eurovision Song Contest, andato in scena per la prima volta nel 1956 a Lugano. Last but not least, l’Euro Queever, il 14 maggio, che celebrerà la notte dell’Eurovision Song Contest.

Torino è pronta, voi? Let the Eurovision Song Contest begin!

Vi ricordiamo che BL Magazine seguirà le serate dell’Eurovision Song Contest con la consueta review. Nel frattempo vi invitiamo a recuperare i nostri speciali sulle canzoni del 2022 da tenere d’occhio, sulla storia dell’Eurovision, sul meglio della manifestazione in ambito lgbt, di inclusività, di diritti umani.

 

Scritto da

Marchigiana a Torino. Compro più libri di quanti ne possa leggere.

Mostra i commenti

Articoli simili

Zannoni (con la sua faina) vince il 60° Premio Campiello

News

I MIEI STUPIDI INTENTI di Bernardo Zannoni (Sellerio) | Finalista Premio John Fante 2022

Storie e Culture

IL GIORNO IN CUI DIEDI FUOCO ALLA MIA CASA di Francesca Mattei (Pidgin) | Finalista premio John Fante 2022

Storie e Culture

MAI STATI INNOCENTI di Valeria Gargiullo (Salani) | Finalista Premio John Fante 2022

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×