fbpx
Connettiti con noi

Storie e Culture

GHETTOLIMPO di Mahmood (Mondadori) | Recensione

Oggi è il giorno della finale di Sanremo 2022. Probabilmente l’autore del libro di oggi salirà, nuovamente, sul podio della kermesse festivaliera. Proprio per questo vogliamo proporvi il suo primo prodotto editoriale che è assolutamente passato in sordina, ma che immortala e sublima uno dei suoi lavori discografici più interessanti: Ghettolimpo – Sui sentieri dell’anima di Mahmood pubblicato da Mondadori.


LA TRAMA

Quando ha concepito l’album “Ghettolimpo”, Mahmood ha scelto che ogni brano fosse associato a un personaggio, che ogni canzone avesse una forma a cui gli occhi potessero guardare, a partire da Inuyasha, chiaro tributo a Rumiko Takahashi. Il passo successivo è stato realizzare il racconto di tutte le canzoni dell’album proprio sotto forma di fumetto, in collaborazione con la crew di Shockdom, una delle case editrici più all’avanguardia in Italia, nonché editore della rivista “Manga Vibe”, dedicata esclusivamente al Manga italiano.  Il volume, interamente curato da Mahmood, coinvolge quindi alcuni fra i migliori giovani fumettisti e sceneggiatori italiani offrendo un vero e proprio viaggio visivo nella sua anima.

LA RECENSIONE

Questa graphic novel singolare accompagna e amplifica la fruizione di un album musicale valido ed intimista. Il riferimento del titolo strizza l’occhio alla condizione di milioni di adolescenti incastrati nelle periferie urbane che non riescono in alcun modo ad immaginare nuovi paradigmi vitali. I vari personaggi che si susseguono sono i protagonisti manga di ogni canzone. Una celebrazione dell’olimpo immaginario delle generazioni nate a cavallo tra gli anni ’80 e ’90: i manga giapponesi. Potrebbe sembrare un azzardo editoriale o una pura impennata di merchandising dell’artista milanese, invece, vi dico, che questa raccolta per immagini dà chiare chiavi di lettura alle sue canzoni ermetiche e intimiste. Un ottimo connubio.

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Mostra i commenti

Articoli simili

Zannoni (con la sua faina) vince il 60° Premio Campiello

News

I MIEI STUPIDI INTENTI di Bernardo Zannoni (Sellerio) | Finalista Premio John Fante 2022

Storie e Culture

IL GIORNO IN CUI DIEDI FUOCO ALLA MIA CASA di Francesca Mattei (Pidgin) | Finalista premio John Fante 2022

Storie e Culture

MAI STATI INNOCENTI di Valeria Gargiullo (Salani) | Finalista Premio John Fante 2022

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×