fbpx
Connettiti con noi

Sociality

“I Nerd salveranno il Mondo” di Fulvio Gatti

Qualche decennio fa alla parola “Nerd” si associavano idee non del tutto positive.


Nell’immaginario collettivo i Nerd erano una sorta di comunità esclusiva di “sfigati” che, come i giapponesi Hikikomori, si arroccavano nelle loro case a leggere fumetti, vedere e rivedere film di fantascienza e, quasi a mo’ di rito settimanale, si riunivano a casa di un altro nerd a giocare a D&D.

Quasi una vera e propria sub-comunità segreta ma non troppo…

Fulvio Gatti, autore brillante, conosciuto personalmente al Salone Internazionale del Libro di Torino, si sofferma puntualmente nel descriverci questo mondo e l’evoluzione culturale che i Nerd, da sub- comunità, siano diventati, di diritto, portatori di valori culturali che altrimenti sarebbero scomparsi.

Copertina del libro

 

“I Nerd salveranno il Mondo” (Las Vegas Edizioni), è un libro molto agile da leggere. Lo stile è scorrevole e a tratti divertente. A metà tra saggio e raccolta di idee personali. In maniera analitica scandaglia questo lato della nostra società.

I Fondamenti della cultura Nerd passano attraverso grandi film, videogiochi,  serie Tv e fumetti, che, fortunatamente, in questo decennio, hanno preso piede, in maniera prorompente, nella cultura popolare.

Sembra proprio che a dare il la sia stata quella carrellata di parole scritte in arancione che scorrevano oblique agli occhi dello spettatore quando, per la prima volta, vide Star Wars.

Questa la genesi. Ci piace immaginarla così: fatta di Yoda saggissimi dalle discutibili proprietà sintattiche e ad oscuri signori intenti a conquistare mondi e stelle.

Ecco, Fulvio Gatti, traccia quella sottile linea rossa che congiunge vari filoni letterari, cinematografici, televisivi e fumettistici del Mondo Nerd.

La saga del Signore degli Anelli ne è un esempio lampante: una vittoria sia letteraria che cinematografica. Ma i primi a scorgere le potenzialità emotive e culturali sono stati proprio i Nerd.

Tra le pagine, il Gatti fa riferimento non solo ai fenomeni Nerd d’oltreoceano, ma anche al nostrano Leo Ortolani che con sapiente sarcasmo, da decenni ha ribaltato (di risate e non solo) i Nerd del Bel Paese.

Nel libro scopriamo anche come il media televisivo sia stato sia volano che illustre censore di questo mondo “pop“.

La nostra Rai , ad esempio, per anni è rimasta volutamente orfana di supereroi, elfi e ufo. La situazione adesso si è ribaltata: entrando nel mainstream, tutto questo è diventato cultura di massa. Grazie anche alla super Nerd Samantha Cristoforetti, durante le numerosissime dirette con la Tv Italiana dallo Spazio, abbiamo avuto modo di ascoltare citazioni e non solo.

La “nerd” Samantha Cristoforetti

Leggendo il libro scoprirete se è vero o meno che i Nerd salveranno il mondo. Affermazione audace che però ci fa riflettere.


Noi non sappiamo se le future classi dirigenti avranno come punti di riferimento Spider Man o Gandalf il Grigio. Sono sicuro che ci accontenteremo anche se avranno Calamandrei, King o Gramsci. Però, chissà, se un domani, osservando la diretta dell’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti, non esca fuori qualche mirabolante citazione. Ve lo immaginate?

“Giuro che sarò fedele ai principi degli Stati Federati d’America… perché la Forza è con me!”

Sarebbe fantastico!

Sicuramente però, scherzi a parte, i Nerd hanno salvato un mondo, un mondo molto antico: quello fatto di eroi e di cose straordinarie.

I racconti. La potenzialità di immaginare vite non nostre. Quello stesso mondo di Achille, Ulisse, Enea e Beowulf. Passando per le cantiche Dantesche e La gigantesca Madre Natura delle operette morali di leopardi.

Ecco.

I Nerd salveranno la Letteratura!

Buona Lettura.

 

 

Avatar

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

out corto gay out corto gay

OUT, il nuovo cortometraggio Disney sull’amore arcobaleno

Spettacolo

Kitty Powers' Matchmaker videogame Kitty Powers' Matchmaker videogame

Tinder? Grindr? No, KITTY POWERS’ MATCHMAKER!

Sociality

videogioco dante videogioco dante

Dante’s Inferno: lasciate ogni speranza o voi che… giocate!

Sociality

videogioco transgender videogioco transgender

Tell me why, il videogame con un ragazzo transgender protagonista, sarà rilasciato a giugno

Sociality

snugglepuss gay snugglepuss gay

Le cronache (gay) di Svicolone nell’America degli anni ’50

Sociality

Tutte le novità arcobaleno dalla Milano Games Week, anzi “Gaymes Week”. Arriva Pride Run!

Sociality

Batman, Flintstones e Svicolone tra censura, omofobia e coming out

Sociality

RuPaul’s Drag Race: Dragopolis, il videogame per smartphone. MAY THE BEST WOMAN WIN!

Sociality

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora