fbpx
Connettiti con noi
bandiera who
via Wikimedia Commons

Dr. Rainbow

I video-documentari dell’OMS: una nuova serie

La salute è un diritto umano e le tattiche apprese dal movimento per i diritti umani possono aiutare a garantire ad ogni persona l’accesso ai più alti standard di salute sessuale e riproduttiva.


OMS, HRP e partner presentano una nuova serie di documentari sul potere delle persone di cambiare il mondo.

Ogni individuo sul pianeta ha diritto ai più alti standard di salute e benessere in tutti gli aspetti della propria sessualità, del proprio corpo e delle proprie scelte riproduttive, ma non esiste una strategia “taglia unica” per renderlo realtà.

Right To A Better World è una serie di video documentari prodotta da WHO e HRP, in collaborazione con UN Human Rights (OHCHR) e Oxford Human Rights Hub (OxHRH). Esplora il modo in cui le tattiche sviluppate dal movimento per i diritti umani possono essere utilizzate per ottenere i diritti alla salute sessuale e riproduttiva e guidare progressi significativi verso l’adempimento dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

“Un approccio alla salute basato sui diritti umani è essenziale per raggiungere la mia massima priorità come DG: copertura sanitaria universale”, ha affermato il direttore generale dell’OMS, il dott. Tedros Adhanom Ghebreyesus, quando ha firmato il quadro di cooperazione WHO-OHCHR del 2017.

Right To A Better World si basa su questa importante pietra miliare per la salute e i diritti umani, affermando che i titolari dei diritti e le loro esperienze sono al centro di ogni discussione e decisione che li riguarda.

“Il raggiungimento dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dipende dalla realizzazione dei diritti umani, che richiede un’azione in tutti i settori e le discipline”, ha affermato Veronica Birga, capo della sezione Diritti umani delle donne e genere dei diritti umani delle Nazioni Unite. “Le lezioni di questa serie, create attraverso una partnership multidisciplinare, sono inestimabili e chiariscono che garantire i diritti per tutti non è solo il modo giusto, ma anche il modo intelligente per raggiungere uno sviluppo veramente sostenibile”.

Ci sono quattro episodi tematici di 20 minuti in Right To A Better World, tutti ad accesso libero: contraccezione, educazione sessuale completa, mortalità e morbilità materna e violenza contro le donne.


“Questa potente serie crea una sinergia unica tra approcci accademici e pratici ai diritti umani, dimostrando chiaramente il ruolo chiave che i diritti umani possono svolgere quando si difendono i diritti alla salute sessuale e riproduttiva nei forum politici, legali e internazionali”, ha affermato la professoressa Sandra Fredman, direttrice di OxHRH.

“La serie” Right to a Better World “colma il divario comunicativo tra professionisti della salute e dei diritti umani, gettando i riflettori sull’importanza di affrontare non solo i risultati di salute, ma le disuguaglianze di genere, gli stereotipi e le strutture sottostanti”, aggiunge la dott.ssa Meghan Campbell, vice Director presso OxHRH.

Sebbene i risultati di salute e il raggiungimento dei diritti siano migliorati per molti attraverso questi componenti fondamentali della salute sessuale e riproduttiva, i progressi nel complesso rimangono fragili e irregolari.

In ogni episodio della serie, esperti di salute e diritti umani condividono le loro lotte professionali e i loro successi lavorando in prima linea nelle comunità di tutto il mondo. In qualità di sostenitori e attivisti, rappresentano un’ampia gamma di settori professionali, età, livelli e background.


Gli episodi possono essere guardati a casa, in gruppo e in aula. Gli spettatori sono incoraggiati a imparare dalle esperienze condivise e a considerare come le tattiche potrebbero essere adattate ai loro contesti.

“I diritti umani sono la chiave per garantire che ogni persona abbia accesso a un’assistenza sanitaria sessuale e riproduttiva completa e l’OMS e l’HRP si impegnano a integrare i diritti umani nelle politiche e nei programmi sanitari. La nostra partnership con UN Human Rights e OxHRH afferma che nel panorama in evoluzione della salute sessuale e riproduttiva, i diritti umani devono essere ascoltati ad alta voce come la ricerca clinica e scientifica “, ha affermato Ian Askew, Direttore del Dipartimento per la salute e la ricerca sessuale e riproduttiva dell’OMS compreso HRP.

Articolo pubblicato sul sito della WHO e tradotto da Francesco Grassellini

Video-documentari visibili a questo link

Scritto da

Mostra i commenti

Articoli simili

giulio regeni patrick zaki giulio regeni patrick zaki

Patrick Zaki sarà finalmente scarcerato!

Human Rights

diritti gay palestina diritti gay palestina

Essere omosessuali in Palestina vuol dire non avere via d’uscita

Mondo

Gli abusi dei diritti umani nel mondo dei Marvel’s Villains: un approfondimento

Sociality

TUTTI BRAVI GENITORI (con i figli degli altri) di Pagani, Locatelli e Ciccomascolo (Centro Leonardo Education) | Recensione

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×