Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi
legge omofobia rinvio

Human Rights

Il presidente Fico rinvia, ancora una settimana per il ddl Zan

Su richiesta dei capigruppo di opposizione – in virtù delle positività e delle quarantene che riguardano i loro gruppi – ci sarà lo slittamento del ddl Zan. Il provvedimento sarà esaminato la settimana seguente“.


Con le 60 piazze italiane ancora calde, che sabato 17 ottobre hanno urlato a gran voce il bisogno di portare a casa la tanto agognata legge contro l’omotransfobia, è arrivata una doccia fredda da Montecitorio, dove il presidente della Camera Roberto Fico, alla luce dei contagi registrati tra alcuni deputati, ha annunciato lo slittamento del dibattito sulla legge Zan di 7 giorni.

Non sarà, però, solo la discussione del ddl Zan a farne le spese, bensì tutti i provvedimenti che prevedono una votazione.

Nei prossimi giorni, come precisa la nota, “l’attività della Camera continuerà: in Aula con le discussioni generali, le interrogazioni e le interpellanze, e nelle commissioni parlamentari. È confermata anche la riunione della Giunta per il regolamento“.

Ciò che tuttavia è trapelato, come spiegato da gaynews, è che le opposizioni avrebbero richiesto un rinvio della sola legge Zan, un giochetto ostruzionistico pericoloso per la democrazia e uno schiaffo alle 60 piazze riunitesi sabato per manifestare, e che solo a fine serata si sarebbe evitato il peggio estendendo il rinvio a tutti i provvedimenti in esame, provocando una sostanziale paralisi, seppur temporanea, dell’attività legislativa.

Siamo certi che non sarà questo l’ultimo tentativo, da parte delle opposizioni, di portare la legge ad un punto morto, e la nuova ondata di contagi potrà solo rallentare un percorso che sin da subito è apparso tutto in salita e irto di ostacoli.

Cosa ci aspetta non appena ricomincerà il dibattito in aula del ddl Zan -> cliccare qui

Nicola Napoletano
Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Adoro il mare azzurro, i film di François Truffaut, il vino rosé e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo soprattutto di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

attrice juno trans attrice juno trans

Elliot Page, la star di “Juno” nominata all’Oscar, ha fatto coming out come transgender

Mondo

malta diritto all'aborto malta diritto all'aborto

Malta: l’ultimo paese europeo che vieta l’aborto. Intervista a Voice for Choice

Desdemona

diritto salute diritto salute

Diritto alla salute: esiste ancora al tempo del Covid-19?

Human Rights

Con “Il Sole Malato” ENZO BIAGI fu il primo giornalista italiano a parlare di AIDS in modo corretto.

Storie e Culture

Rock Hudson Rock Hudson

ROCK HUDSON _ Amori proibiti e morte tra le stelle di Hollywood (World AIDS Day 2020)

Spettacolo

global solidarity shared responsibility global solidarity shared responsibility

1 Dicembre WORLD AIDS DAY 2020: Global solidarity, shared responsibility (10 Days Of Human Rights)

Human Rights

report hiv europa report hiv europa

HIV e AIDS, frenano i casi in Europa occidentale. In Italia si contagiano di più gli over 50

Dr. Rainbow

eddi marcucci isis eddi marcucci isis

Eddi Marcucci: una donna che ha combattuto contro l’Isis e per l’Italia è sotto sorveglianza speciale

Desdemona

Scopri i nostri social
×