fbpx
Connettiti con noi

Human Rights

Inscenarono un funerale per una coppia omosex, neofascisti pittureranno le sale di Arcigay

La legge del contrappasso non esiste solamente nei gironi infernali della Divina Commedia. Lo sanno bene dieci imputati militanti di Forza Nuova di Cesena, che sono stati rinviati a giudizio con gravi accuse per fatti risalenti a due anni fa, ai danni di una coppia gay.


In concomitanza dell’unione civile dei due uomini, il 5 febbraio 2017, dodici membri della sezione cittadina di FN (due dei quali poi sono fuoriusciti e si sono ravveduti) inscenarono un finto funerale con tanto di bara avvolta nel tricolore, sfilando proprio davanti all’auto dei due neosposi.

In seguito alla querela per diffamazione, il giudice di Forlì ha riqualificato l’imputazione rimodulandola con i reati di istigazione e propaganda all’odio (art 604 c.p.), con la costituzione di parte civile del Comune di Cesena, l’Arcigay di Rimini, e l’associazione Rete Lenford-Avvocatura per i diritti Lgbt.

Per i dieci imputati è stato ammesso il piano di pubblica utilità, e svolgeranno 60 ore di lavoro socialmente utile per il Comune di Civitella Romagna, ridipingeranno alcune cappelle di un cimitero cittadino, le sale dell’associazione partigiani e alcuni locali dell’Arcigay stesso. I due coniugi avrebbero invece richiesto una cifra assolutamente simbolica, 250 euro ciascuno, come risarcimento.

L’udienza è attesa per il prossimo 12 febbraio 2020.

Fonte: Cesenatoday

Nicola Napoletano
Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Adoro il mare azzurro, i film di François Truffaut, il vino rosé e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo soprattutto di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

Sassari è transfemminista: arriva il festival “Tzua!”.

Desdemona

oberyn bisessuale oberyn bisessuale

#Le5 serie tv con personaggi bisessuali

Spettacolo

“L’Architettrice” di MELANIA G. MAZZUCCO (Einaudi) Recensione

Storie e Culture

podcast sessuali podcast sessuali

Il sesso, il cibo e i PODCAST EROTICI. Dove andremo a finire?

Sociality

leghisti omofobi siena condannati leghisti omofobi siena condannati

Offesero docente gay su Facebook: condannati per diffamazione a Siena

Human Rights

STO PENSANDO DI FINIRLA QUI (2020) di Charlie Kaufman STO PENSANDO DI FINIRLA QUI (2020) di Charlie Kaufman

STO PENSANDO DI FINIRLA QUI _ Rimpiangere di non aver vissuto (recensione)

Spettacolo

reato universale maternità surrogata reato universale maternità surrogata

Maternità surrogata “reato universale”: la proposta di Giorgia Meloni

Human Rights

#zerowaste: basta con lo spreco di cibo

Sociality

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora