Supporta BL Magazine

Lo sappiamo, anche noi odiamo i pop-up che t'impediscono di navigare e leggere quello che vorresti. Qua non ne troverai. Siamo una redazione libera e l'unica fonte di sostenamento sei tu. Puoi supportarci disattivando AdBlock e cliccando su Refresh. Grazie.

È una terra fertile per la musica, il Salento.

Non passa stagione musicale in cui una nuova voce dal tacco d’Italia non invada qualche talent show, o nei casi più eclatanti addirittura i vertici delle classifiche.

Mattia Miglietta
Mattia Miglietta

Tra le nuove promesse della musica salentina c’è anche lui, Mattia Miglietta, classe 1995, nato a Campi Salentina (LE), che proprio grazie al sangue “pizzicato” donatogli in eredità dalla sua terra natale ha coltivato un piccolo, grande sogno: quello di poter urlare al mondo i propri sentimenti cantando. Anche grazie ai preziosi consigli del suo vocal coach Tony Frassanito.

E pare gli riesca bene: “L’amore non ha età” è un brano che racconta d’amore, certo, ma anche di sogni, speranze e perfino illusioni. Di tormenti romantici e dell’ineluttabile scontro tra ragione e sentimento.

È un brano che racconta quel pezzo di vita vissuto nel buio e nel totale disprezzo di un amore sbagliato, forse il pezzo di vita più importante che mi ha forgiato nel carattere e reso l’uomo che sono oggi” spiega Mattia, che aggiunge. “È un brano pop che parla di omosessualità: un amore tra un ragazzo ed uomo così tanto desiderato e vissuto quanto sofferto, fatto di innumerevoli illusioni e pochissime certezze da chi, per paura del pregiudizio ha preferito nascondersi e nascondere mentendo, il proprio sentimento. È l’urlo di rabbia di chi ha amato senza ombre, lanciato da un ragazzo verso un uomo che col disprezzo gli ha squarciato l’anima”.

L’amore non ha età è anche il punto d’incontro tra le due anime di Mattia, che finalmente hanno cominciato a camminare di pari passo e ad aderire grazie ad una sopraggiunta consapevolezza. “Ho nascosto per anni la mia vera identità, sbagliando. D’improvviso ho però scelto di scavare dentro di me ed ho imparato ad accettarmi ed amarmi.

Il brano è scritto da Luca Sala, autore, tra gli altri del brano vincitore del 62° Festival di Sanremo “Non è l’inferno“, interpretato da Emma Marrone, e dell’attuale testo della canzone dei Tiromancino “Noi, casomai”, e arrangiato da Kikko Palmosi, noto produttore (un nome su tutti: i Modà) che ha creduto in Mattia dal momento della sua scoperta in un concorso canoro di Sorrento.

L’amore non ha età è da oggi disponibile su tutte le piattaforme digitali e in rotazione in oltre cinquecento radio, oltre ovviamente a tutti i canali social e youtube.

Questo è il video.

Scrivo per la stampa locale, gioco a fare il blogger. Laureato in Economia. Pugliese integralista. Eclettico.
Mi piacciono i violini nei film di Truffaut, le poesie di Sandro Penna e i Frammenti di un discorso amoroso di Roland Barthes.

, , ,