fbpx
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi
eurovision diritti umani

Spettacolo

#Le5 canzoni dell’Eurovision Song Contest sui diritti umani

Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia da Covid19, i motori dell’Eurovision Song Contest, l’evento musicale più seguito al mondo, si sono rimessi in moto. Lo show di quest’anno si terrà a Rotterdam, nei Paesi Bassi, per onorare la vittoria dell’olandese Dancan Lawrence con Arcade di due anni fa.


Noi di BL Magazine seguiremo anche quest’anno la kermesse europea che si terrà il 18, il 20 e il 22 maggio, e come ogni anno rivolgiamo uno sguardo al passato per approfondire alcuni aspetti della storia del concorso poco conosciuti al pubblico.

Nelle 64 edizioni della storia dell’Eurovision sono stati migliaia i brani proposti, e tantissime le tematiche affrontate. Dopo aver dedicato alcuni nostri speciali alle performance lgbt+ e alle canzoni sulla diversità, quest’anno andremo a scandagliare il mondo dei diritti umani.

Poteva l’Eurovision Song Contest, ambitissimo palco del vecchio continente, perdere l’occasione di veicolare messaggi sensibili nei confronti del suo numeroso pubblico? Ovviamente no, ed è per questo che sono decine le canzoni sulla guerra, sull’ambiente, sui diritti delle donne, sul bisogno di pace che si sono avvicendati nelle arene e nei teatri europei.

Ne abbiamo selezionate 5, e tante altre le abbiamo menzionate. Se siete curiosi, voltate pagina!

Un saluto e un ringraziamento vanno alla community del gruppo facebook Eurovision Song Contest – Italian fan & fun group di Gianluca da Siena per la preziosissima collaborazione, e senza la quale non sarebbe stato possibile approfondire alcune delle proposte menzionate.

Precedente1 su 6
Usa le frecce <-> per scorrere

Scritto da

Sono nato in Puglia, dove sono cresciuto a orecchiette, giornalini e romanzi d'appendice. Sono ebbro di vino, virtù e poesia. Oggi mi divido tra la città natale e la città Eterna. Nella vita mi collaboro con le case editrici come revisore di testi ed editor. Su BL Magazine coordino la linea editoriale e mi occupo di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Mostra i commenti

Articoli simili

disobedience disobedience

DISOBEDIENCE _ Felicemente autentici (recensione)

Spettacolo

Il velato ricatto del Vaticano sul DDL ZAN: la “santa” furbizia politica.

Editoriale

BRIANZA PRIDE 2021: una manifestazione diffusa nel rispetto delle norme anti Covid.

News

marcella di folco trans marcella di folco trans

Marcella Di Folco, la memoria indelebile di chi lotta per la propria identità

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×