fbpx
Connettiti con noi
25 novembre canzoni

Spettacolo

#Le5 canzoni italiane che raccontano la violenza sulle donne che probabilmente non conoscevi

94 omicidi di donne in 10 mesi. Femminicidi. Un termine che diventa importante laddove la causa della morte di queste donne è nell’uomo padre-padrone che esercita un dominio, fisico e psicologico, su di lei.


Violenza domestica, stalking, ritorsioni, stupri, accadono senza distinzioni tra nord e sud Italia ma con una consapevolezza sempre maggiore, da parte delle donne, dei loro diritti.

Ma di questo parleremo domani 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Oggi vogliamo raccontare questo dramma in musica. Abbiamo scelto 5 brani – poco conosciuti – che hanno saputo descrivere la violenza di genere e le conseguenze che questi atti disumani hanno comportato sulle vittime.

Perché per ogni donna violata, stuprata, picchiata per mano di un uomo c’è dietro una storia di sofferenza, solitudine e paura. E nessuna di loro merita indifferenza.

Buon ascolto!

canzoni femminicidio
Precedente1 su 6
Usa le frecce <-> per scorrere

Scritto da

Sono nato in Puglia, dove sono cresciuto a orecchiette, giornalini e romanzi d'appendice. Sono ebbro di vino, virtù e poesia. Oggi mi divido tra la città natale e la città Eterna. Nella vita mi collaboro con le case editrici come revisore di testi ed editor. Su BL Magazine coordino la linea editoriale e mi occupo di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Mostra i commenti

Articoli simili

IL GRANDE DITTATORE (1940) di Charlie Chaplin IL GRANDE DITTATORE (1940) di Charlie Chaplin

IL GRANDE DITTATORE di Charlie Chaplin (1940) Un capolavoro senza tempo

Spettacolo

diritto al nome transessuali diritto al nome transessuali

Arriva anche al Liceo Scacchi di Bari la “carriera alias” per gli studenti in transizione

Human Rights

Superman è bisessuale! Il coming out annunciato

Sociality

Nozze gay reali? Si può fare. Via libera nei Paesi Bassi da Mark Rutte

Sociality

Scopri i nostri social
×