fbpx
Connettiti con noi

Spettacolo

#Le5 goes trash: le cover che non avremmo mai voluto ascoltare

Precedente1 su 6
Usa le frecce <-> per scorrere

Realizzare cover, ossia rifacimenti di canzoni famose, è una consuetudine piuttosto comune tra i cantanti di successo e quelli meno celebri.


Se con i talent show si è arrivati all’assuefazione delle cover, tanto che ormai anche ad Amici e a X Factor si propongono perlopiù inediti, quelle realizzate da artisti di spessore sono spesso diventate più famose delle canzoni originali: pensiamo a I will always love you di Whitney Houston, cover di un brano di Dolly Parton, o It’s oh so quiet di Bjork che ha superato in fama la versione originale di Betty Hutton. E che dire della trilogia “Fleurs” di Battiato, che contiene autentiche perle come “La canzone dei vecchi amanti” (versione italiana di un capolavoro di Jacques Brel)?

Non tutti i grandi artisti, però, hanno lo stesso appeal di Battiato e compagnia. In alcuni casi la terza età o l’ambizione esagerata hanno portato a cimentarsi in rifacimenti di canzoni non proprio semplici, con esiti discutibili.

Siete pronti per questo viaggio nel mondo del trash?


Girate pagina! (vi ricordiamo che quella che segue NON è una classifica)

Precedente1 su 6
Usa le frecce <-> per scorrere

Nicola Napoletano
Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Adoro il mare azzurro, i film di François Truffaut, il vino rosé e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo soprattutto di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

campania legge regionale omofobia campania legge regionale omofobia

La Regione Campania approva una legge contro l’omotransfobia

Human Rights

legge zan omofobia testo legge zan omofobia testo

Legge Zan contro l’omotransfobia: tutto rinviato a settembre

Human Rights

BDSM e Femminismo: intervista al Non Collettivo Queer di Genova.

Desdemona

legge omofobia zan legge omofobia zan

Legge Zan il 3 agosto alla Camera, il testo approvato dalla Commissione Giustizia

Human Rights

puglia preferenza di genere puglia preferenza di genere

In Puglia si affossa la parità di genere, la politica non difende le donne

Human Rights

willow lesbica willow lesbica

Scooby Gang! Willow, Velma, e le occasioni mancate

Sociality

schiavi italia schiavi italia

Nel 2019 in Italia oltre 2000 “nuovi schiavi” nell’indifferenza generale

Human Rights

I SAPIOSESSUALI e la nuova attrazione che parte dal cervello

Sociality

Scopri i nostri social
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli

Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora