fbpx
Connettiti con noi

Spettacolo

#Le5 trasmissioni tv diventate cult che si potrebbero riproporre

La TV è l’elettrodomestico più diffuso nelle case italiane. E per quanto Netflix, Sky e tutti i servizi a pagamento stiano prendendo sempre più piede frammentando la platea televisiva, i canali generalisti, da alcuni considerai ormai obsoleti, continuano a fare la parte del leone.


Non troppi anni fa, però, quando il telecomando non ci dava poi tanta scelta e la tv satellitare non era così diffusa, le tv generaliste ci ponevano davanti offerte di ogni tipo: giochi, talk show e contenuti originali che divertivano lo spettatore.

La tv di oggi non ha più idee, e per questo è tornata a ripescare vecchi programmi di successo del passato: Chi vuol essere milionario, La Corrida, La sai l’ultima, Eurogames (Giochi senza frontiere). Esperimenti più o meno riusciti, ma che non hanno rinverdito i fasti del passato.

Cari direttori di rete, perché non riproporre invece trasmissioni che negli ultimi tre decenni sono diventate veri e propri cult? Noi vi diamo qualche idea. Girate pagina!

Precedente1 su 6
Usa le frecce <-> per scorrere

Scritto da

Sono nato in Puglia, dove sono cresciuto a orecchiette, giornalini e romanzi d'appendice. Sono ebbro di vino, virtù e poesia. Oggi mi divido tra la città natale e la città Eterna. Nella vita mi collaboro con le case editrici come revisore di testi ed editor. Su BL Magazine coordino la linea editoriale e mi occupo di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Mostra i commenti

Articoli simili

IL GRANDE DITTATORE (1940) di Charlie Chaplin IL GRANDE DITTATORE (1940) di Charlie Chaplin

IL GRANDE DITTATORE di Charlie Chaplin (1940) Un capolavoro senza tempo

Spettacolo

diritto al nome transessuali diritto al nome transessuali

Arriva anche al Liceo Scacchi di Bari la “carriera alias” per gli studenti in transizione

Human Rights

Superman è bisessuale! Il coming out annunciato

Sociality

Nozze gay reali? Si può fare. Via libera nei Paesi Bassi da Mark Rutte

Sociality

Scopri i nostri social
×