fbpx
Connettiti con noi
La superba gioventù

Storie e Culture

Letture da Pride Month: La Superba Gioventù di Pablo Simonetti (recensione)

La superba gioventù

Felipe Selden è un giovane di buona famiglia, bello e carismatico, La sua personalità enigmatica e schiva esercita un fascino a cui nessuno è immune. Nonostante sia un uomo di talento e di grandi ambizioni, deve lottare duramente per affermarsi, accettando la propria omosessualità. Una famiglia conservatrice e cattolica e soprattutto una società meschina e senza scrupoli, pronta soltanto a servirsi di lui, sembrano impedire il suo desiderio di felicità e di realizzazione personale. Anche lo scrittore Tomàs Vergara non può fare a meno di sentirsi attratto da questo personaggio impenetrabile e misterioso


La superba gioventù: la trama

La Superba gioventù (Edizioni Lindau) è un libro scritto da Pablo Simonetti, scrittore cileno contemporaneo. Arrivato in Italia solo pochi mesi fa (novembre 2019), narra il percorso di formazione di Felipe Selden, ragazzo bello e carismatico.

Già dalle prime pagine de La Superba gioventù, possiamo dedurre che il percorso del ragazzo è irto di ostacoli ingombranti e occlusivi. Tomàs, narratore della storia, ci mostra il mondo attraverso cui i tutti personaggi si muovono: un mondo pieno di regole sociali (in particolare quelle borghesi), e in cui la religione ha un impatto molto forte sulla vita delle persone, del protagonista o di altri personaggi.

In mondo così occlusivo non c’è spazio per i sentimenti troppo intimi o fuori dalla “norma”, come appunto l’omosessualità di Felipe, vissuta in modo scostante e poco lucidamente. È la superbia, nondimeno, a guidare le decisioni di Felipe. Convinto di fare sempre le scelte giuste, passerà sopra i desideri di altri personaggi attorno a lui, non dando loro la possibilità di poterli vivere, o anche solo esprimere.

Alla fine, Felipe, si scontrerà presto con una nuova realtà: quella della consapevolezza e della maturazione.

La superba gioventù: la recensione


Pablo Simonetti ha avuto la capacità di descrivere un mondo con la consapevolezza di un uomo che ha visto più di quanto abbia vissuto, ma che non nega la possibilità di scoprire qualcosa di nuovo e di promettente.

L’amicizia di Tomàs con Felipe consente al lettore di esplorare molti aspetti della vita del ragazzo ponendo l’accento sul confronto generazionale. I desideri e gli amori passano attraverso gli occhi di Tomàs, che diventano i nostri occhi all’interno della storia.

“La superba gioventù” riesce a parlare sia alle vecchie che alle nuove generazioni, permettendo un contatto tra esse e non aumentandone la distanza. come può accadere di solito.

Insieme al libro recensito da Nicola Napoletano, questa è una delle letture legate al mondo LGBT che vi suggeriamo per il Pride Month, sperando possano interessarvi per le loro storie e le loro sfaccettature.

In generale, consiglio vivamente la lettura del romanzo: per saperne di più cliccate sulla videorecensione qui sotto.

Buona lettura a voi!

Videorecensione su youtube

Avatar
Scritto da

Ciao! un saluto dal vostro Alberto Orsotorta! Studente universitario e cameriere, amo libri, cinema e soprattutto dolci!!! Un modo per esprimere la mia fantasia e ritrovarmi con chi amo.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

bandiera transessuale bandiera transessuale

In California si rispetterà l’identità di genere dei detenuti transgender

Human Rights

ENOLA HOLMES su Netflix ENOLA HOLMES su Netflix

ENOLA HOLMES _ Una giovane eroina destinata al facile successo (recensione)

Spettacolo

leggi sodomia stati uniti leggi sodomia stati uniti

Nell’Idaho (USA) si puniscono ancora gli atti sessuali “contro natura”

Mondo

Donne e madri di ‘Ndrangheta: l’altra metà del crimine

Legalità

Sassari è transfemminista: arriva il festival “Tzua!”.

Desdemona

oberyn bisessuale oberyn bisessuale

#Le5 serie tv con personaggi bisessuali

Spettacolo

“L’Architettrice” di MELANIA G. MAZZUCCO (Einaudi) Recensione

Storie e Culture

podcast sessuali podcast sessuali

Il sesso, il cibo e i PODCAST EROTICI. Dove andremo a finire?

Sociality

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora