fbpx
Connettiti con noi
omogenitorialità in italia
Di Miguel Discard via flickr scattata il 19 maggio 2018

Human Rights

LGBT friendly e turismo: l’Italia delude ancora

Ogni anno, la guida internazionale gay Spartacus pubblica una classifica che parla della politica degli stati nel mondo e di quanto essi siano LGBT+ friendly o no. Questo ci permette di vedere anche l’Italia, che non manca di sorprendere, e come ogni anno, non in positivo


omogenitorialità in italia

La guida Spartacus

La guida Spartacus è una pubblicazione tedesca a cadenza annuale, tradotta in cinque lingue e diffusa in tutto il mondo.

Dal 2012 pubblica (sia su carta che online) la Gay Travel Index (o classifica dei viaggi gay), una classifica dei 202 stati al mondo ordinati dal più LGBT friendly al meno amichevole in assoluto.

Cosa significa questo? Che a colpo d’occhio, se una persona volesse viaggiare per visitare, andare a vivere, o anche solo fare ricerca in un determinato stato, può farlo grazie a classifica.

Come funziona?

Esistono tre macro aree di interesse, suddivise a loro volta in altre categorie, a cu viene dato un punteggio positivo (+1), negativo (-1) o neutro. Le tre macro aree sono:

  • Diritti LGBT+: tutte le azioni per i diritti LGBT+
  • Presenza di leggi anti LGBT+: presenza di leggi che discriminano la comunità LGBT+
  • Omofobia: aggressioni e omicidi a sfondo omofobo

Una volta stilati i punteggi, la classifica viene redatta e pubblicata.

La top 5 di quest’anno comprende:

  • (12 punti) Canada, Malta, Svezia
  • (11 punti) Austria
  • (9 punti) Argentina, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito, Uruguay
  • (8 punti) Danimarca, Germania, Islanda, Nuova Zelanda, Portogallo
  • (7 punti) Belgio, Colombia, Svizzera

Se qualcosa non vi è chiaro, non abbiate timore. La top 5 elenca le nazioni con il punteggio più alto, e molte sono a pari merito.


L’Italia, purtroppo, si trova con 5 punti alla posizione 41, che non contando i pari meriti, sarebbe molto più in basso.

(qua potete vedere una mappa mondiale in cui controllare stato per stato).

Mondo

Capire come mai

L’italia si trova in una posizione così medio-bassa perchè attualmente la legge non prevede tutta una serie di diritti e tutele.

Avete presente il DDL ZAN? Ne abbiamo parlato in passato, ma com’era in attesa di essere discusso, continuerà ad essere rimandato in questo periodo a causa di altre votazioni…

E con il DDL si rimandano tutta una serie di aggiornamenti come l’aggravante per reato d’odio, omofobico o transfobico che sia.


E non è solo questione di DDL ZAN, siamo tutti consapevoli che la situazione attuale in Italia di non tutela di modelli alternativi all’eteronorma, è molto grande.

Quello che possiamo fare è continuare a impegnarci tutti, sia come divulgatori che come lettori, a chiedere tutele, diritti, doveri, e a non fermarci

Una simpatica iniziativa per il turismo

Di portali per il turismo ne esistono molti, Spartacus nasce proprio per questo, ma rimanendo su piattaforme nostrane, non dimentichiamoci di servizi nati negli ultimi anni. Un esempio è Gay Friendly Italy, un quasi motore di ricerca indipendente a tema LGBT+, ma anche blog come Gaylyplanet (con un simpatico profilo instagram), che si occupano di notificare locali, eventi e luoghi per vivere serenamente il turismo LGBT+. Essendo portali in continua crescita, una cosa buona sarebbe sostenerli con views e condivisioni, ma soprattutto facendo vacanze

Gaylyplanet

Scritto da

Ciao! un saluto dal vostro Alberto Orsotorta! Studente universitario e cameriere, amo libri, cinema e soprattutto dolci!!! Un modo per esprimere la mia fantasia e ritrovarmi con chi amo.

Mostra i commenti

Articoli simili

Fondazione Falcone: proposta riforma ergastolo ostativo

Legalità

oroscoPERÒ _ stelle, presagi, miti e leggende sui 12 segni zodiacali oroscoPERÒ _ stelle, presagi, miti e leggende sui 12 segni zodiacali

oroscoPERÒ_ della beatitudine e della dannazione

Sociality

Barbero e le differenze strutturali delle donne: non è “biologia”, è patriarcato.

Desdemona

LA MAFIA SPIEGATA AI BAMBINI di M. Rizzo e L. Bonaccorso (BeccoGiallo) | Recensione

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×