fbpx
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi

News

Michela Murgia con “Insieme in rete” lanciano la petizione #SgomberareCasapound

L’associazione “Insieme in rete” che promuove l’esercizio consapevole della cittadinanza digitale, lancia sulla piattaforma Change.org una petizione per chiedere lo sgombero dell’immobile di via Napoleone III a Roma, occupato abusivamente da Casapound da ben 15 anni .


A dar voce a questa petizione Michela Murgia che in un video messaggio invita tutti i cittadini a sottoscrivere la petizione #SgomberareCasapound

Clicca qui per firmare la petizione

Le cronache locali restituiscono ormai quotidianamente episodi sintomatici del diffondersi di pulsioni neofasciste razziste ed omofobe in tutto il paese: dalle grandi città a la provincia. In un quadro così preoccupante, anche “Insieme in rete”, l’associazione che promuove l’esercizio consapevole della cittadinanza digitale ha deciso, come tante anime della società civile, sindacale e politica, di mettere il proprio impegno alla difesa dei valori sanciti dalla nostra Costituzione.

Anche la redazione tutta di BL Magazine ha deciso di sottoscrivere tale petizione.

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Mostra i commenti

Articoli simili

STAI ZITTA di Michela Murgia (Einaudi) | Recensione

Desdemona

“Geografie di un Sogno e Altre Solitudini” di Fabrizio Funari, in scena a Roma il teatro-non teatro

Spettacolo

CORONAVIRUS. Diario di un redattore in FASE 2 (Giorno 15)

Editoriale

CORONAVIRUS. Diario di un redattore in quarantena -Giorno 44-

Editoriale

Scopri i nostri social
×