L’associazione “Insieme in rete” che promuove l’esercizio consapevole della cittadinanza digitale, lancia sulla piattaforma Change.org una petizione per chiedere lo sgombero dell’immobile di via Napoleone III a Roma, occupato abusivamente da Casapound da ben 15 anni .

A dar voce a questa petizione Michela Murgia che in un video messaggio invita tutti i cittadini a sottoscrivere la petizione #SgomberareCasapound

Clicca qui per firmare la petizione

Le cronache locali restituiscono ormai quotidianamente episodi sintomatici del diffondersi di pulsioni neofasciste razziste ed omofobe in tutto il paese: dalle grandi città a la provincia. In un quadro così preoccupante, anche “Insieme in rete”, l’associazione che promuove l’esercizio consapevole della cittadinanza digitale ha deciso, come tante anime della società civile, sindacale e politica, di mettere il proprio impegno alla difesa dei valori sanciti dalla nostra Costituzione.

Anche la redazione tutta di BL Magazine ha deciso di sottoscrivere tale petizione.

, , , ,