associazione niche evento bari

Percorsi” continua ad attraversare l’Italia.

Il viaggio introspettivo inaugurato a Milano con “Ponti Invisibili” e continuato a Pescara con “Famiglie (in)visibili”, prosegue la linea progettuale volta ad una trasformazione culturale dal basso in una delle capitali del mezzogiorno: Bari.

Cuori Invisibili” è il primo evento promosso dall’Associazione N. I. C. H. E. (New Ideas Create Human Equality) che, a fronte di quattro anni di attivismo a più livelli con i progetti Bearslicious, BL Magazine e Dr. Rainbow, si pone come obiettivo la promozione di una cultura inclusiva della comunità LGBTQ+.

La prerogativa di “Cuori Invisibili” è di mettere in luce gli aspetti più nascosti della propria identità, raccontando un’idea di corporeità e sessualità che si insinua oltre la barriera epidermica e l’appartenenza fisica. Lo faremo in un percorso in cui metteremo alla prova la mente e il corpo.

Cuori invisibili Bari

Cuori Invisibili: gli appuntamenti

Nella giornata di venerdì 19 luglio daremo voce a opinioni e pensieri con un Aperitivo Filosofico, che verterà sul tema del vissuto corporeo legato alla sessualità e all’identità di genere.

Gli incontri filosofici hanno una lunga tradizione, riscoperta nel 1992 grazie a Marc Sautet che rilanciò i Cafè Philo. Sono intesi come liberi scambi di opinioni, che possono seguire canoni non convenzionali nei luoghi di ritrovo più svariati. Un appuntamento per riscoprire l’amore verso il pensiero e della ragione, per emanciparsi dall’idea di “collettivo uditore” e diventare “collettivo pensante”.

L’incontro sarà moderato dal Prof. Alberto Maiale, docente di filosofia e storia (L.S. “G. Salvemini” di Bari) e vice-presidente SFI sez. di Bari, e vedrà la partecipazione della Prof.ssa Francesca Romana Recchia Luciani, docente di Storia e Filosofia dei diritti umani e di Filosofie Contemporanee e Saperi di Genere presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Bari. L’appuntamento gode del patrocinio della Società Filosofica Italiana – Sezione di Bari.

Il giorno seguente, sabato 20 luglio, si terrà invece il laboratorio psico-corporeo, rivolto a soggetti della comunità LGBTQ+ e non solo.

Attraverso il mio corpo sono io che decido i confini, la distanza dall’altro, quando e quanto entrare in relazione e quando e quanto stare con me. Un workshop aperto a tutt*, anche a chi non ha mai mosso il proprio corpo se non per spostarsi semplicemente nello spazio. Un workshop per smuovere il corpo, segmentarlo, scannerizzarlo ed entrare nella mobilità dei suoi ingranaggi. Un workshop per conoscersi, per amarsi.

Condurranno il Workshop Francesca Bovino, esperta in danza contemporanea e curatrice del progetto teatrodanza “CorpiSmossi”, e la dott.ssa Pamela Pellegrini, psicologa psicoterapeuta e vicepresidente dell’Associazione N.I.C.H.E.

“Corpi Invisibili” è realizzato in collaborazione con Mixed LGBTI e con la partecipazione dei progetti Bearslicious, BL Magazine e Dr. Rainbow.

Aderisci all’evento FB cliccando qui


associazione niche evento bari
Locandina “Cuori Invisibili”
, ,