fbpx
Connettiti con noi
previsioni oroscopo pesci

Sociality

OroscoPERÒ _ Consigli Non Richiesti e Mal Riposti

traumi le stelle e il futuro

I consigli non richiesti spopolano in questo periodo di emergenza globale e i social sono certamente i luoghi migliori perché ciò avvenga.
Consigli su cosa mangiare, su quando uscire, su chi vedere, su che attività sportiva fare, su quali passatempi possano sconfiggere la noia, su quali libri leggere o quali film vedere.


Gli astri e i pianeti nel loro divenire non sono certo interessati a dispensare consigli non richiesti, ignari delle vostre esistenze e delle vostre ipocondrie.
Ma io, essendo umano e del segno del Sagittario, sono portato a farlo.
Sento di dover parlare sinceramente ai dodici segni dello zodiaco.
Perciò ecco i miei consigli non richiesti che – sono certo – saranno mal riposti.

Amico ARIETE, per quanto sia possibile conta fino a 10 prima di inveire contro il mondo. Ci sono persone là fuori che per quanto la vita possa insegnargli le cose, non sono interessati a imparare la lezione. Continueranno a sbagliare. Inutile farsi venire un infarto o la bile allo stomaco. Conta fino a 10. Non puoi cambiare il mondo o non avrebbe senso ci fossero ben 12 segni zodiacali, la pensassero tutti come te. Guarda al tuo giardino, offri il tuo sapere, ascolta, e non rompere il ca***!

Dolce TORO, sappiamo perfettamente i tuoi problemi relativi alla comprensione del prossimo e alla tua ostinata credenza che siano gli altri il problema. Per quanto tu possa puntare il dito sulle abitudini altrui e sia certo che le cose non funzionino per via del prossimo, è anche vero che in questo sistema di relazioni sociali, tu sei parte di quell’ingranaggio. Sarai certamente superiore in tante cose, ma lavora su quella che tutti chiamano “autocritica”. Ne gioverà certamente il tuo umore e anche la vita sarà un po’ meno tragica di quanto già lo è oggi.

Amabile GEMELLI, sono certo che stia facendo grandi sacrifici e che mai come in questo periodo tu stia lavorando con tutte le paure e le paranoie che albergano nella tua testa. Mi congratulo per la tua capacità organizzativa del tempo a disposizione e delle tue capacità nel non lasciarti andare. Ma dietro l’immagine così avvenente si ravvisano le prime piccole crepe da cui trasudano melanconia e perplessità. Non aver paura di chiedere aiuto, non aspettare che siano gli altri a cercarti. Avvicinati. A debita distanza, ma avvicinati di più.

Lungimirante CANCRO, le vite degli altri sono terreno fertile per le tue innate capacità organizzative. Ma come la protagonista del romanzo di Virginia Woolf, dopo quel vociare e brindare e cantare e ansimare, quando giunge l’assordante silenzio… che cosa fare? Apriti con te stesso. E no, non parlo di autoerotismo per mezzo di ortaggi o dildo dalle svariate forme e misure. Apri il tuo cuore alla tua mente perché possa trovare il giusto senso anche alle ombre più scure. E se proprio non riesci a far questo, dacci un taglio: ai capelli.


Dolce LEONE, sono settimane dure, durissime, ma non turgide e gloriose.
È tempo di reinventarsi e non solo di provare ricette come se ti stessi preparando a partecipare alla prossima edizione di masterchef. Tutto questo riempirti di cibo non è che sia sintomo di un’assenza che vai cercando di seppellire sotto soffritti e manicaretti e torte rainbow? Modera gli appetiti e fai un po’ più di attività fisica. E vediamo di impartire meno lezioni di medicina, a meno che tu non sia effettivamente un medico. E no, le introspezioni anali non fanno di te un medico.

Ostinato VERGINE, è tempo di prendersi una bella camomilla e di guardare al presente con meno preoccupazione. Certo, non c’è da festeggiare, ma neppure da pensare che tutto sia perduto o che ogni persona sia un possibile potatore di virus. Sono già tante le perplessità che si accavallano nella tua mente, non aggiungiamo altro materiale.
Sei portato ad avere il controllo su tutto, ma oggi è evidente che il controllo non lo hai mai avuto. Non sugli altri e meno che mai in te stesso. Perciò accetta i tuoi limiti, ma sopratutto quelli degli altri. Ogni cosa troverà un suo senso, molto più difficile è dare un senso ai tuoi di pensieri.

Traballante BILANCIA, la quarantena non te fa proprio bene. Basta vedere le tue dirette su facebook o i tuoi video su Tik Tok! Eppure un giorno, quando tutto questo sarà finito rimpiangerai di esserti esposto così tanto. La gente non dimentica. Per quanto tu possa tentare di farlo comprando più alcolici, sarebbe opportuno cancellarsi da tutti i social. Fai tesoro delle parole della zia o della nonna o della cassiera del conad, “Il prendi tre e paghi due è una bufala e finisce che uno la prende sempre dietro, da due o da tre poco importa“.

Tu, SCORPIONE, sarebbe opportuno mettersi a letto e sperare non vengano le piaghe da decubito. Dopotutto il letto è sempre stato una delle location tue preferite. Certo, le attività ludiche ne risentono e – nel caso tu fossi single – dovrai accontentarti della tua mano. Cerca di limitare i danni. Sappiamo tutti del tuo caraterraccio e della tua tendenza a credere di complotti e giudizi universali. Non scassare al telefono parenti e amici e amanti. Respira e leggi un libro.

Amico SAGITTARIO, mi rivolgo a te che sei single e hai ben pochi punti fermi nella tua esistenza. So perfettamente che quando l’amore è nella tua vita hai un tuo equilibrio e risorse interiori che riescono a farti vincere ogni ostacolo. Ecco perché mi rivolgo a chi oggi è single e senza molte certezze: amati di più, sii meno incosciente, non isolarti più del necessario, chiama un amico. Per quanto tu possa cadere sempre in piedi e per quanto tu sia bravo a lunghe sessioni in ginocchio, non farti piegare da te stesso.

Ferreo CAPRICORNO, stai procedendo per il meglio e stai semplicemente facendo quello che ti riesce meglio: oziare.
Nulla di male. Non ho alcun consiglio da rifilarti. Se non quello di non cadere nella misantropia. Per tutto il resto mi congratulo della tua capacità di adattamento e delle tue qualità innate da casalingo ai lavori forzati.

Amabile (ma non troppo) ACQUARIO, già nel precedente appuntamento ti avevo detto di limitare la tua tendenza a ergerti sulla cattedra del maestro o del messia venuto a portarci sulla retta via. Dopotutto tu sei tra quelli che più di altri dispensa consigli non richiesti. Ma è anche vero che la tua voce e la tua presenza sono quasi necessari nelle esistenze di alcune persone, per cui, per quanto possibile è opportuno che il tuo buon umore sia ancora quella luce che brilli nelle vite degli altri. A intermittenza. E ricorda di cambiare le batterie.

Dolce PESCI, in questo periodo che sei portato a rivedere e rivedere la tua faccia allo specchio e la tua mente ti porti a divagare nel passato per sognare dei bei tempi andati, non guardare solo a ciò che di bello c’è stato o per lo meno dai il giusto peso anche a quello che non è andato bene. Sei libero di viaggiare col pensiero, ma che non ti venga in testa di riaprire certe porte e certe relazioni nocive. Ferma quelle dita sulla tastiera del cellulare, meglio impiegarle nel suonare il pianoforte o il flauto o pestale in un cassetto e guarda solo al futuro.

Avatar
Scritto da

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le stelle, mi piace perdermi dentro a un film o a una canzone.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

CORONAVIRUS. Diario di un redattore in quarantena -Giorno 45-

Editoriale

Una Favola al Telefono con… ALBERTO PISTILLO

Storie e Culture

gestire figli autistici coronavirus gestire figli autistici coronavirus

COVID-19: come gestire le persone con disturbo dello spettro autistico?

Dr. Rainbow

diritto visita tutela salute figlio diritto visita tutela salute figlio

Diritto di visita del genitore e tutela della salute del bambino

Human Rights

CORONAVIRUS. Diario di un redattore in quarantena -Giorno 44-

Editoriale

Perù transgender tortura Perù transgender tortura

Il Perù condannato per la tortura di una donna transgender

Human Rights

Una Favola al Telefono con… ITALO SANNA

Storie e Culture

LILLI E IL VAGABONDO (2020) su Disney + LILLI E IL VAGABONDO (2020) su Disney +

LILLI E IL VAGABONDO _ C’è posto per tutti in famiglia (recensione)

Spettacolo

Scopri i nostri social
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli