fbpx
Connettiti con noi
previsioni oroscopo pesci

Sociality

OroscoPERÒ _ Non Prossimi alla Quasi Libertà

traumi le stelle e il futuro

Credevamo mancasse solo una settimana per tornare a essere (quasi) liberi da una situazione che ai più comincia a essere stretta. E invece…
Dobbiamo fare ancora piccoli passi per tornare a una pseudo normalità, ma come vivremo questa settimana di disillusioni?


Per l’ARIETE questa settimana doveva essere una sorta di camera di depressurizzazione prima della quasi libertà. Smanioso da un parte di ritrovare certe piccole abitudini, dall’altra avrebbe dovuto confrontarsi con quella cosa che i più di questo segno (segretamente) non sopporta: il genere umano. Così non sarà, non subito almeno.
Una cosa è certa: col cavolo che andrete a trovare zia Gilberta!. Molti torneranno anche a lavoro e già si presenteranno le prime grane. In questo mese si consiglia di fare yoga e far pratica con i sex toys per ritrovare una certa elasticità che state perdendo.

Per i nati nella maledizione del TORO i prossimi giorni saranno spunto di riflessione. L’idea di uscire in libertà li rendeva un tantino nervosi. Il confrontarsi poi con persone che fino a poco tempo fa erano solo presenze virtuali, apriva a immaginari più o meno catastrofici.
Ma è opportuno salvaguardarsi dalle perplessità sul prossimo e guardare meglio verso se stessi. Ci auguriamo che in questa lunga quarantena abbiate riflettuto sui vostri errori e sulle scuse da portare ai 4 angoli del globo. In questi giorni però è possibile che apparecchi elettrici e frigorifero attentino alla vostra vita.

Amici dei GEMELLI, siete pronti a darla via come non ci fosse un domani? Mi riferisco ovviamente alla vostra dignità o quel che ne è rimasto. Lo so, lo so: speravate di poter prestare il vostro corpo ai più che vi desiderano, ma così non sarà. Non subito almeno. Come? Lo so, tu che leggi certe cose non le fai. Brutta la calunnia da parte delle stelle! Ma sarà che Venere transita nella vostra casa e questo vi aprirà all’amore e sappiamo bene da dove questo amore vada a entrare in voi. Nei prossimi giorni vi dedicherete a maschere di bellezza e esercizi pelvici e per i glutei. E sì, avete tutto il tempo per iniziare una nuova serie da guardare che sia composta da almeno 6 stagioni.


L’espressione di sconforto che si espande sul viso del CANCRO è qualcosa di ingannevole e ambiguo come il non sorriso della Gioconda. Primi barlumi di follia potrebbero palesarsi in molti di questo segno e dopo aver passato un mese e mezzo a cambiare i connotati della propria casa e quella dei vicini, ora sono desiderosi di una sola cosa: cambiare la faccia ai propri partner. Nessuna violenza domestica, tranquilli. Ci riferiamo a una lenta ma inesorabile dissociazione dalla realtà che porterà molti dei Cancro a vedere il/la proprio/a partner come fosse una persona estranea.
Questo rinnovato sentimento scriverà un nuovo copione e potrebbe cambiare per sempre gli equilibri coniugali. Non dimenticate di prendere le gocce.

Le gabbie non sono ancora aperte e il LEONE si spulcia i peli pubici.
Le sue mire di conquista sono state smontate dal rinnovo di una quarantena che lascia poco all’immaginazione.
Non resta che guardarsi allo specchio i peli del suo deretano da strappare con la pinzetta. Avete tutto il tempo di questo mondo!

Molti del segno della VERGINE sentono di aver perso molto più di quanto gli altri possano comprendere. Non che loro siano propriamente bravi a spiegarsi, ma meglio non rilasciare dichiarazioni in merito. Questa settimana è invece opportuno riconsiderare alcuni rapporti che avevano messo da parte e di cui stanno perdendo il controllo. Saranno settimane ancora difficili e per quanto si voglia ricercare leggerezza, bisogna guardare anche al futuro e alla sicurezza di certi affetti.

Amici della BILANCIA cosa sono quelle facce? Lo so, lo so vi eravate già preparati all’idea di darla via come non ci fosse un domani e siete da giorni che praticate clisteri anali e adesso? Non solo avete ucciso la flora batterica che preserva la salute del vostro condotto anale, ma vi ritrovate a dover far affidamento, ancora per un mese, alla sola vostra mano.
A fine quarantena è probabile che vi venga il gomito da tennista.

Quattro su dieci dello SCORPIONE si proclamano stanchi e disillusi da questa situazione. La loro liberazione passa necessariamente per l’occupazione delle loro vie aeree (diciamo così) e questo al momento pare non potersi compiere. Che fare allora? Quello che uno dello Scorpione sa far meglio: prendersela con lo Stato, con i vicini, con il partner, con il cane, con il postino, con la sveglia, con la mosca. Fate buon viso a cattivo gioco e fatevi consegnare più pizze a casa, non sia mai che possiate interagire col ragazzo delle consegne.

Abbiamo ben poco da dire sul SAGITTARIO. Una settimana nera, nerissima. Solo il cibo potrà riempire l’insoddisfazione che vi portate dentro. Ogni attività ludica o passatempo ha ora il sapore di stantio. Avete necessità di nuovi stimoli e nuove prospettive che al momento non si riescono a valutare.

Gli amici del CAPRICORNO sono tra i pochi a non risentire di questa quarantena. O meglio: un tantino ipocondriaci preferiscono mettere ragnatele piuttosto che ritrovarsi infettati. Poi che si eccitino anche solo nel vedere un cetriolo in frigo o nell’addentare un frutto succoso, è un altro discorso. E nella loro mente diabolica si palesa la possibilità di rivedere quel cugino con cui da piccoli si giocava al dottore.

Per i nati nella maledizione dell’ACQUARIO si palesano i primi inequivocabili sintomi di follia. Questa quarantena perpetuata all’infinito li trova inermi, privi di quei punti di riferimento e di quelle persone che sapevano solleticarli lo scroto quanto l’ego. E allora che fare? In questa settimana semplicemente farete quello che sapete far meglio: divagare con la mente, far progetti e poi smontarli e bere del vino scadente.


E chiiudiamo questa carrellata di vite al limite (della sopportazione) con i PESCI. Guerrieri romantici e despoti dal cuore d’oro, sono a un passo per cedere il regno e le ricchezze (ma quali?), ma li invitiamo a desistere dall’arrendersi. Per quanto difficoltoso e per quanto tutto questo ci privi dell’umanità, non correte a impugnare armi e bastoni. La rivoluzione è meglio rinviarla ancora per un po’. Nel mentre cercate di allenare i glutei.

Avatar
Scritto da

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le stelle, mi piace perdermi dentro a un film o a una canzone.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

BDSM e Femminismo: intervista al Non Collettivo Queer di Genova.

Desdemona

legge omofobia zan legge omofobia zan

Legge Zan il 3 agosto alla Camera, il testo approvato dalla Commissione Giustizia

Human Rights

puglia preferenza di genere puglia preferenza di genere

In Puglia si affossa la parità di genere, la politica non difende le donne

Human Rights

willow lesbica willow lesbica

Scooby Gang! Willow, Velma, e le occasioni mancate

Sociality

schiavi italia schiavi italia

Nel 2019 in Italia oltre 2000 “nuovi schiavi” nell’indifferenza generale

Human Rights

I SAPIOSESSUALI e la nuova attrazione che parte dal cervello

Sociality

coming out coming out

I genitori religiosi reagiscono due volte peggio degli altri al coming out dei propri figli

Mondo

erdonag libertà di stampa erdonag libertà di stampa

Con la legge “anti social media” Erdogan censurerà internet

Mondo

Scopri i nostri social
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli

Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora