fbpx
Connettiti con noi
previsioni oroscopo pesci

Sociality

OroscoPERÒ _Vacanze con uno del …Cancro (un compagno da evitare)

traumi le stelle e il futuro

Nel mese di Luglio molti di voi saranno alle prese con la scelta delle mete turistiche da visitare (certo, con tutti i limiti del caso che questo Corona Virus ci ha voluto regalare). Ma la compagnia che sceglierete con cui condividere il viaggio è certamente più importante.


Beati quelli che decideranno di viaggiare da soli: apprezzo coloro che sono salvezza e/o condanna di loro stessi soltanto. Ma vediamo di capire che tipi di compagni di viaggio sono i nostri dodici segni zodiacali

VIAGGIARE CON UN ARIETE… è un po’ come mettersi in viaggio in compagnia di Alessandro Cecchi Paone e Sandra Milo. Certamente preparati e curiosi, questi animali da appartamento sono buoni compagni di viaggio, con la tendenza a programmare ogni cosa perché si possa sfruttare al meglio il tempo a disposizione. Peccato che questo segno sia facile anche alle tentazioni e, distante dai doveri del lavoro, egli tende ad accedere, incapace di porsi dei limiti, così che è possibile che dopo una notte dedita agli alcolici, l’indomani questo possa risvegliarsi in un posto che neppure sa bene dove si trovi sulla mappa.

VIAGGIARE CON UN TORO… è un segno che non ama gli imprevisti perché necessita di cadere sempre in piedi, anche quando la situazione è delle più disastrose. Egli preferisce quindi conoscere bene il suo compagno di viaggio prima di arrischiarsi in un’avventura che potrebbe diventare un tranquillo weekend di paura. Totalmente incapace di celare disappunto o noia, è di quei compagni di viaggio da prendere a piccole dosi (evitate quindi di farci viaggi che durino più di 3-4 giorni) e che richiedono una certa sensibilità: maneggiare con cura.


VIAGGIARE CON UN GEMELLI… Anche con questo segno è molto rischioso organizzare un viaggio di una certa durata. Esigenti come una qualsiasi regina Maria Antonietta, facili alla perdizione come il Marchese de Sade tanto quanto alla depressione come Virginia Woolf; i nati in questo segno sono difficili da accontentare. Se colpiti dalle frecce di cupido sono molto accomodanti, come principesse su di un bel pisello, ma così non fosse solo il dispendio di laute somme di denaro sperperate tra drink e shopping e ristoranti possono riempire il vuoto che sovente li assale. Buone probabilità che ve lo portiate a letto.

VIAGGIARE CON UN CANCRO… qualora i vostri piani siano quelli di non avere piani, è tra i compagni perfetti per una vacanza. Dotati di uno spiccato senso artistico e fiuto per gli affari, è di quelli che trova sempre il meglio al minor prezzo. Tuttavia è anche uno di quelli che nel tentativo di accontentare tutti e farsi piacere tutti, finisce per avere una crisi di nervi e basta un niente perché vi ritroviate appesi a un gancio, venduti illegalmente a mercenari che hanno il piacere di seviziare turisti. Avete presente il film HOSTEL? La fine delle vostre vacanze sarebbe più o meno quella, senza possibilità di figurare nel sequel. Da maneggiare con molta cura e massicce dosi di xanax.

VIAGGIARE CON UN LEONE… Nel caso vi occorresse un capro espiatorio, quello del Leone fa al caso vostro. Anche nel caso vi trovaste immischiati erroneamente in una rapina o nel mezzo di una sparatoria tra gang latine nella vostra vacanza in Colombia, ecco la vittima sacrificale perfetta. Inoltre esso è un ottimo cuoco e intrattenitore se mai vi trovaste sperduti tra le foreste amazzoniche, capace di prepararvi un gustoso piatto con insetti e piante locali. Basta che gli facciate di tanto in tanto qualche complimento e si senta importante per voi.

VIAGGIARE CON UN VERGINE... questo segno è il tipico rompic**** giacché è di quelli che è solito lasciar vivere gli altri come vogliono vivere, ma sono lì pronti a puntualizzare che come fanno loro è certamente meglio. Stesso copione si presenta in un viaggio o gita fuori porta (in crociera avrebbe l’ardire di consigliare al capitano della nave una rotta più sicura e veloce). Con lui/lei in vacanza sei libero di agire come meglio credi, anche se… ci sarà sempre un “anche se…” Ecco perché vi invitiamo a ragionare sulla possibilità di far un viaggio con loro, sopratutto se non siete persone pazienti e ragionevoli, o rischiereste di compromettere il vostro rapporto.

VIAGGIARE CON UN BILANCIA … Sono certamente i migliori compagni di viaggio possiate avere: divertenti, curiosi, appassionati, capaci di trovare da fare anche in una giornata di pioggia. Se incapaci di trovare una loro stabilità emotiva nelle più svariate sfere della quotidianità, sanno trovare sempre un posto dove stare in qualsiasi angolo remoto del pianeta terra. Se cercate il giusto equilibro tra divertimento e cultura, sono loro i soli compagni ideali. Unico neo: non badano a spese e sono facili a sperperare anche il vostro denaro tra drink e pass e occasioni al mercatino. Non sperate di tornare a casa con un solo euro in tasca!

VIAGGIARE CON UNO SCORPIONE… Inutile dire che s evi portate uno scorpione in viaggio, questo prima o poi vi pungerà. Che sia con una delle sue sentenze al veleno o che sia con le sue armi sessuali, poco importa. Presto o tardi la vostra vacanza da sogno sarà contaminata di un certo pessimismo o di quel alito di ansietà tipica di questo segno. Arriverà il momento in cui egli si accorgerà di non sopportarvi più e preferirebbe essere preso in ostaggio da una banda di criminali piuttosto che passare un solo secondo con voi. Posto che non siate persone insopportabili, è evidente che questo non è un vostro problema, ma loro soltanto. Uno scorpione è tanto facile ad entusiasmarsi di una cosa o di una persona, quanto a detestare quella cosa per l’eternità. Io vi ho avvisato. Ah certo, potete ripiegare sempre sul sesso.

VIAGGIARE CON UN SAGITTARIO… Se pensate che egli sia una salvezza, vi sbagliate di grosso. Sì, 9 oroscopi su 10 dicono che il sagittario ami viaggiare. Questo è verissimo. Ma il fatto che uno ami una cosa non significa necessariamente che sappia farlo bene. Che poi, a dirla tutta, i viaggi che è solito farsi il Sagittario, non necessitano di un mezzo, ma sono per lo più mentali, veri e proprio trip sotto gli effetti di sostanze eccitanti come massicce dosi di zucchero (vedi alla voce: bibite gasate, gelati, creme, caramelle etc). Spirito libero egli si adatta a ogni situazione, ma le altre persone sono capaci di adattarsi a lui? Questo è il dilemma.

VIAGGIARE CON UN CAPRICORNO… se pensavate che non ci fossero più segni a rompervi le palle, il Capricorno è qui a farvi ricredere. Sia chiaro, egli è in verità un ottimo compagno di viaggio, ma facile a salire sulla cattedra del buon senso, del buon vicinato, del buon cittadino, del buon rompicog***** a oltranza. Attento, premuroso, sempre pronto a ogni evenienza, ma è anche attento osservatore del comportamento altrui, rispettoso delle regole e del codice civile come di quello della strada. Se siete distratti, facili all’illegalità, autisti indisciplinati, possibili narcotrafficanti, non è il vostro compagno ideale. Se desiderate avere tutto col minino sforzo, allora è ciò che fa al caso vostro.


VIAGGIARE CON UN ACQUARIO … Spirito libero (così dice) ma desideroso di creare affinità con altri esseri (non necessariamente umani o animali), egli è certamente un buon compagno di viaggio. Di quelli che non ti sta col fiato sul collo e che ama avere una propria indipendenza. Di quelli che ti abbandona per le strada malfamate di Londra, ma che poi viene in tuo soccorso dopo aver partecipato a una gang bang (e ti porta pure dei souvenir) o di quelli che trova sempre qualcosa da mangiare, fosse anche una merendina del dopo guerra lasciata dal prozio nello zaino che ha rubato a casa sua anni prima. Insomma, parola d’ordine: imprevisti su imprevisti!

VIAGGIARE CON UN PESCI ... Personaggi complessi quelli dei Pesci. Abbiamo poche testimonianze in tal senso, perché 7 viaggi su 10 con uno di questi segno sono finiti in tragedia in cui gli unici superstiti erano …loro! Tragica fatalità? Vedove nere? Non possiamo esprimerci a favore o contro queste tesi. Certo il divertimento con loro è assicurato, ma ore di sonno, energie, scapole, clavicole, scarpe, tutto è messo a rischio, tutto è compromesso. Il mio autore preferito, Chuck Palahniuk, in un passo di un suo romanzo scriveva “la felicità non lascia cicatrici da mostrare” … questo perché probabilmente non aveva uno dei Pesci come amico.

Avatar
Scritto da

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le stelle, mi piace perdermi dentro a un film o a una canzone.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

campania legge regionale omofobia campania legge regionale omofobia

La Regione Campania approva una legge contro l’omotransfobia

Human Rights

legge zan omofobia testo legge zan omofobia testo

Legge Zan contro l’omotransfobia: tutto rinviato a settembre

Human Rights

BDSM e Femminismo: intervista al Non Collettivo Queer di Genova.

Desdemona

legge omofobia zan legge omofobia zan

Legge Zan il 3 agosto alla Camera, il testo approvato dalla Commissione Giustizia

Human Rights

puglia preferenza di genere puglia preferenza di genere

In Puglia si affossa la parità di genere, la politica non difende le donne

Human Rights

willow lesbica willow lesbica

Scooby Gang! Willow, Velma, e le occasioni mancate

Sociality

schiavi italia schiavi italia

Nel 2019 in Italia oltre 2000 “nuovi schiavi” nell’indifferenza generale

Human Rights

I SAPIOSESSUALI e la nuova attrazione che parte dal cervello

Sociality

Scopri i nostri social
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli

Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora