previsioni maggio, pacchi diritti e animali futuro e sfortuna

Siamo ufficialmente entrati nella Primavera, la stagione degli amori e delle allergie al polline e dei virus intestinali.
Sbocciano i fiori e le nuove meretrici del domani, si alzano le temperature e si abbassano le mutande di molti di voi…

Per il segno dell’ARIETE è un periodo molto propizio, sopratutto se deciso a sacrificarsi sull’altare per qualche divinità pagana.
Le sue sinapsi sono ai massimi livelli e anche una certa emanazione di feromoni nell’aria potrebbero attrarre non poche prede e altrettanti cacciatori. Decidete voi se vestire i panni di Cappuccetto Rosso o del Lupo.
Il vostro grado di interesse alla sfera del lavoro è inversamente proporzionale alle macchie di sudore sotto le ascelle.
Meditate bene se accettare di ospitare un amico: potrebbe svuotarvi il frigo.
Circumnavigazione di un problema che vi portate dietro da un paio di giorni.

Gli amici del TORO iniziano a calpestare con i loro zoccoletti di Satana perché desiderosi di infilzare il loro obiettivo.
La bella stagione li trasforma necessariamente in brutte persone.
Tutti i buoni propositi di fedeltà e di finire la raccolta punti per aggiudicarsi i premi in palio al supermercato; tutto viene gettato alle ortiche.
E sebbene la digestione in questo periodo non sia dalla vostra parte, siete bravi a ingerire altro genere di “alimenti” non per via orale.
Questo però non vi distoglie dal lavoro che anzi portate avanti con diligenza e una certa passione.
Attenzione a non peccare di presunzione però e credere che gli altri siano stolti, siete bravissimi a farvi scoprire con le mani nel… pacco!

Questa stagione per il GEMELLI è il punto di non ritorno verso la dannazione eterna, come ogni anno.
Dopo aver covato segretamente relazioni e intrighi di corte per buona parte dei mesi freddi; dopo aver oziato sul divano giusto il tempo di aggiornare instagram; dopo aver allenato glutei e addominali ed esser pronti per la prova “via il costume”… eccoli dannatamente pronti all’uso.
Dotati di capezzoli paraboliche essi captano le loro prede a chilometri di distanza.
Dietro occhiali da sole saggiano misure e trascrivono mentalmente targhe di auto e nomi e indirizzi e qualità e difetti di coloro che potrebbero accedere al loro letto.
Il lavoro? Solo un mezzo per arrivare a metter da parte quel tanto per l’ennesima vacanza.
L’amore? Un orpello da indossare solo durante cerimonie o festività.
Si consiglia di fare qualche lezione di yoga prima di avventurarsi a far posizioni impegnative.

Nel cuore di un vero CANCRO una rondine non fa Primavera, come un deretano non fa nido (per talune rondini!).
La sua energia che parte dalla prostata e in essa trova il suo fine ultimo, viene a pulsare in queste giornate di temperature più miti.
Eppure qualcosa ancora lo fa tremare e sobbalzare e lo tiene sulle spine.
Che sarà mai? vi chiederete. Follia la chiamano alcuni. Manie di persecuzione, direbbero altri. Noi preferiamo chiamarli semplicemente “Nati Sotto Il Segno Del Cancro”.
Se l’amore sarà un attimo costipato e messo in secondo piano dall’emergenza di nascondere amanti sotto al letto; il lavoro sarà una vera rogna.
Quest’anno vi consigliamo tinte sul rosa e color pesca. Siate invitanti come scrofe.

Ruggenti questi del LEONE! Poveri illusi!
A dispetto delle credenze e delle maledizioni che hanno sapientemente evitato, questi gattoni vivranno una seconda giovinezza in questa calda e generosa Primavera.
Sul lavoro pare abbiano quasi raggiunto il bonus e l’ammirazione da parte di colleghi e clienti.
Ma è nella sfera privata che si sentono un attimo indecisi e poco presenti.
Vogliosi di nuove brezze e nuove braccia che possano scuoterli dal loro quieto vivere tra papaveri e papere, si lasceranno sedurre da presenze inquietanti.
Si consiglia maggiore attenzione nella scelta del partner occasionale, potrebbe essere l’amico della vicina di casa. Ops!

la vergine a primavera
La VERGINE a PRIMAVERA è come un fiore accerchiato da api desiderose di succhiarne il dolce nettare

Questa è la stagione che vede la VERGINE sbocciare come non mai.
I suoi lombi generosi accolgono le interferenze esterne con gravido piacere. Madre di tutte le pelviche suggestioni, figlia dell’amore che si apre a tutti, la Vergine è un po’ come la festa a cui tutti prendono parte prima o poi.
Essa è come il fiore da impollinare.
Ma al di là di queste constatazioni è doveroso ricordare che questa stagione sarà anche occasione per portare a termine grandi progetti di vita.
Attenzione alle allergie, sopratutto quella relativa agli esseri umani.

Per il segno della BILANCIA è tempo di ritrovare la strada di casa.
Mai come in questo periodo esso si ritrova distante da se stesso e dal suo baricentro interiore.
Spinto dalle correnti gravitazionali così come dagli aliti degli amanti che si susseguono in queste settimane, egli troverà pace soltanto nelle mutande di un altro.
Il lavoro è discontinuo così come l’interesse per il medesimo partner.
Fateci un favore, cercate la prima uscita di sicurezza.

Uno dei segni che trovano maggior godimento da questa stagione è certamente il freddoloso SCORPIONE che dopo esser sopravvissuto alle varie influenze e pestilenze e contatti umani, può crogiolarsi al sole come una lucertola.
Si sa, gli opposti si attraggono e così la Primavera ben si sposa con gli inverni dell’animo di questo segno.
Se pensate che ci sia però la possibilità che il sole possa anche scaldarne il suo cuore, sono vane speranze.
È proprio questo il periodo migliore perché lui possa imbastire la sua tela di ragno.
Nuove vittime in ginocchio per i piaceri dello Scorpione di turno, come da copione!

A dispetto della sua forma per metà animale, il SAGITTARIO non è un segno affine alla Natura e al Sole. Egli è più un animale da compagnia che necessita di uno spazio suo soltanto che non sia né opprimente né dispersivo.
Questo periodo riporta questo segno al desiderio di migliorarsi (fisicamente) e deteriorarsi (nell’animo). A una dieta da carboidrati ecco quindi crescere una fame di ca*** come non se ne vedeva dagli anni ’80.
Il lavoro diventa la punizione divina.
L’amore cura ogni male.
Le amicizie sono ora pioggia e ora zanzare di questa stagione.
Armatevi di insetticida.

Il CAPRICORNO sta alla Primavera come il salato sul dolce.
Una schifezza, direte voi. E invece no: avete mai provato a spalmare la crema di cioccolato sui cracker salati?
Questa stagione benché possa un attimo spossarli e sposarli a un’anima affine (avete letto bene!) che poi sarà la loro condanna; essa ridona nuovo vigore alla loro mente.
Geniali e propositivi, sono invasati dal desiderio di scoprire e scop**** come libellule. Sì, le libellule sono ninfomani.
Un periodo di quindi di seduzioni e sudorazioni che lasciano tracce evidenti sulle lenzuola e nella loro anima.

Per gli amici dell’ACQUARIO è tempo di ribaltamenti.
Ribaltamenti di situazioni lavorative, di relazioni amorose, di amicizie e quelli praticati sul letto.
La primavera è un toccasana per questo segno che guarda al mondo con rinnovato affetto.
Questa stagione riporta alla luce il desiderio di migliorarsi e di migliorare il mondo e l’acquario riesce sicuramente meglio nel secondo caso.
Nell’illusione di migliorare la propria indole… bé, diciamo che sarà per un’altra Primavera.
Attenzione ai colpi d’aria e delle porte sbattute in faccia.

Il PESCI sguazza ma non guizza, sporca ma non spreca, spazia ma non si spezza.
Insomma, beati coloro che della vita sanno cogliere il meglio senza cascare nei tombini.
Questo segno riuscirà a salvarsi non poche volte dalla lapidazione e in questa stagione potrà riscoprire il piacere della caccia.
Anche sul lavoro egli troverà la giusta marcia perché tutto proceda per il meglio.
Non trascuriamo però la salute: le influenze stagionali vi aspettano al varco così come voi siete soliti guardare al varco (o pertugio) altrui.




, , , , ,