fbpx
Connettiti con noi
oscar 2020

Spettacolo

OSCAR 2020, LE NOMINATION _ Il Joker ride di Scorsese e Tarantino

Ieri sono state annunciate le nomination agli Oscar 2020 che si terranno il prossimo 9 Febbraio al Dolby Theatre di Hollywood.


Lo scontro più caldo avverrà tra 4 titoli: JOKER di Phillips, THE IRISHMAN di Scorsese, C’ERA UNA VOLTA A… HOLLYWOOD di Tarantino e 1917 di Sam Mendes.

C'era una volta... a Hollywood di Quentin Tarantino
“C’ERA UNA VOLTA A…HOLLYWOOD” di Quentin Tarantino ha conquistato 9 nomination

Nonostante JOKER sia forte di 11 candidature (tra cui Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura Adattata) è probabile che si porterà a casa solo quella per il Miglior Attore Protagonista, destinata a un prodigioso Joaquin Phoenix.

Phoenix non dovrebbe aver rivali in tal senso, nonostante andrà a confrontarsi con un altrettanto immenso Leonardo Di Caprio.
A contendersi la statuetta di Miglior Attore ci sono poi un bravissimo Adam Driver per STORIA DI UN MATRIMONIO e un malinconico Antonio Banderas in DOLOR Y GLORIA. Poche chance invece Jonathan Price in I DUE PAPI.

oscar 2020
“THE IRISHMAN” di Martin Scorsese ha raccolto 10 nomination tra cui quella per Miglior Film e Miglior Regia.

Grandi nomi si contendono invece il premio come Miglior Attore Non Protagonista: Tom Hanks (UN AMICO STRAORDINARIO), Anthony Hopkins (I DUE PAPI), Al Pacino e Joe Pesci (entrambi per THE IRISHMAN) e Brad Pitt (C’ERA UNA VOLTA A…HOLLYWOOD).

Sul fronte femminile è certamente l’anno di Scarlett Johansson.
La bellissima attrice è candidata sia nella rosa delle Attrici Protagoniste per la sua intensa prova in STORIA DI UN MATRIMONIO, sia in quella delle Non Protagoniste per la sua partecipazione al film JOJO RABBIT.


oscvar 2020
Renée Zellweger in “JUDY”

Ma se dovesse replicarsi il verdetto dei Golden Globe, a vincere la statuetta come Miglior Attrice potrebbe essere un’altrettanto struggente Renée Zellweger per la sua performance in JUDY.

Se sulla carta, come dicevamo in apertura, lo scontro avverrà tra 4 titoli di punta, a sconvolgere ulteriormente i piani arriva un aoutsider dalla Sud Corea.
Bong Joon-ho e il suo PARASITE ha raccolto ben 6 nomination tra cui quella di Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura Originale e gareggerà anche nella lista del Miglior Film Internazionale assieme a DOLOR Y GLORIA di Almodóvar.

Se PARASITE può aggiudicarsi la statuetta per il Miglior Film Internazionale, è molto difficile che possa ambire a quella di Miglior Film (Gli americani, si sa, prediligono premiare pellicole made in USA) così come è altrettanto difficile che possa battere nella regia titani come Scorsese, Tarantino o Mendes (quest’ultimo già vincitore ai Golden Globe 2020).
Ma questo lo scopriremo soltanto nella lunga notte degli Oscar 2020.

PARASITE di Bong Joon-ho
PARASITE è in gara agli oscar 2020 con 6 nomination

LE NOMINATION

Miglior film
• «Le Mans 66. La grande sfida»,
• «The Irishman»,
• « Jojo Rabbit»,
• «Joker»,
• «Piccole donne»,
• «Storia di un matrimonio»,
• «1917»,
• «C’era una volta …a Hollywood»,
• «Parasite».

Miglior regia
• Bong Joon-ho («Parasite»),
• Sam Mendes («1917»),
• Todd Phillips (« Joker»),
• Martin Scorsese (« The Irishman»),
• Quentin Tarantino («C’era una volta … a Hollywood»).

Miglior attore non protagonista
• Brad Pitt («C’era una volta a Hollywood»),
• Tom Hanks («A Beautiful Day in the Neighborhood»)
• Anthony Hopkins («I due papi»),
• Al Pacino («The Irishman»),
• Joe Pesci («The Irishman»).

Storia di un matrimonio (MARRAIAGE STORY) 2019
Scarlett Johansson e Adam Driver sono entrambi candidati al premio oscar per la loro interpretazione in STORIA DI UN MATRIMONIO

Miglior attrice non protagonista
• Laura Dern («Storia di un matrimonio») ,
• Kathy Bates («Richard Jewell»),
• Margot Robbie («Bombshell»),
• Scarlett Johansson («Jojo rabbit») ,
• Florence Pugh («Piccole donne»).

Miglior attore protagonista
• Antonio Banderas («Dolor y gloria»),
• Leonardo DiCaprio («C’era una volta …a Hollywood),
• Joaquin Phoenix («Joker»),
• Jonathan Pryce («I due papi»),
• Adam Driver («Storia di un matrimonio»).

Miglior attrice protagonista
• Scarlett Johansson («Storia di un matrimonio»),
• Saoirse Ronan («Piccole donne»),
• Charlize Theron («Bombshell»),
• Renee Zellweger («Judy»),
• Cynthia Erivo («Harriet»).

Miglior film internazionale
• «Corpus Christi» (Polonia)
• «Honeyland« (Macedonia)
• «Les Misérables» (Francia )
• «Dolor y gloria» (Spagna),
• «Parasite» (Corea del sud).

dolor y gloria di Almodovar
DOLOR y GLORIA di Pedro Almodóvar ha ricevuto due candidature: quella come Miglior Film Straniero e quella per il Miglior Attore Protagonista a Antonio Banderas

Miglior sceneggiatura originale
• Rian Johnson («Knives Out«),
• Sam Mendes e Krysty Wilson-Cairns («1917»),
• Noah Baumbach («Storia di un matrimonio»),
• Quentin Tarantino («C’era una volta …a Hollywood)
• Bong Joon-ho («Parasite»).

Miglior sceneggiatura non originale
• Steven Zaillian («The Irishman»),
• Todd Phillips e Scott Silver («Joker»),
• Taika Waititi («Jojo Rabbit»),
• Greta Gerwig («Piccole donne »),
• Anthony McCarten («I due papi»).

Miglior colonna sonora
• Hildur Guðnadottir («Joker»),
• Alexandre Desplat («Piccole donne»),
• Randy Newman («Storia di un matrimonio»),
• Thomas Newman («1917«),
• John Williams («Star Wars: The Rise of Skywalker»).

Miglior film d’animazione
• «How to Train Your Dragon: The Hidden World»,
• «I Lost My Body»,
• «Klaus»,
• «Missing Link»,
• «Toy Story 4».

Miglior colonna sonora
• Hildur Guðnadottir («Joker»),
• Alexandre Desplat («Piccole donne»),
• Randy Newman («Storia di un matrimonio»),
• Thomas Newman («1917«),
• John Williams («Star Wars: The Rise of Skywalker»).

Miglior documentario
• «American Factory»,
• «The Cave»,
• «The Edge of Democracy»,
• «For Sama»,
• «Honeyland»

Miglior fotografia
• Roger Deakins («1917»),
• Jarin Blaschke («The Lighthouse»),
• Rodrigo Prieto («The Irishman»),
Lawrence Sher (« Joker»),
Robert Richardson («C’era una volta …a Hollywood»).

Miglior montaggio
• «Le Mans ‘66 – La grande Sfida»,
• «The Irishman»,
• «Jojo Rabbit»,
• «Joker »,
• «Parasite»

Miglior canzone originale
• «I Can’t Let You Throw Yourself Away» (Toy Story 4),
• «I’m Standing With You» (Breakthrough),
• «Into the Unknown» (Frozen 2),
• «(I’m Gonna) Love Me Again» (Rocketman),
• «Stand Up» (Harriet).

Miglior trucco e acconciatura
• «Bombshell»,
• «Joker»,
• «Maleficent: Signora del male»,
• «Judy»,
• «1917».

Migliori costumi
• Sandy Powell («The Irishman»),
• Jacqueline Durran («Piccole donne»),
• Mayes C. Rubeo («Jojo Rabbit»),
• Mark Bridges («Joker »),
• Arianne Phillips («C’era una volta …a Hollywood»).

Miglior scenografia
• «The Irishman»,
• «Jojo Rabbit»,
• «1917»,
• «C’era una volta a… Hollywood»,
• «Parasite».

Migliori effetti visivi
• «Avengers: Endgame»,
• «The Irishman»,
• «The Lion King»,
• «1917»,
• «Star Wars: L’ascesa di Skywalker».

Miglior sonoro
• «Ad Astra»,
• «Le mans ‘66. La grande sfida»,
• «Joker»,
• «1917»,
• «C’era una volta … a Hollywood

Miglior montaggio audio
• «Le Mans ‘66 – La grande sfida»,
• «Joker»,
• «1917»,
• «C’era una volta a… Hollywood»,
• «Star Wars: L’ascesa di Skywalker».

Avatar
Scritto da

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le stelle, mi piace perdermi dentro a un film o a una canzone.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

Perù transgender tortura Perù transgender tortura

Il Perù condannato per la tortura di una donna transgender

Human Rights

Una Favola al Telefono con… ITALO SANNA

Storie e Culture

LILLI E IL VAGABONDO (2020) su Disney + LILLI E IL VAGABONDO (2020) su Disney +

LILLI E IL VAGABONDO _ C’è posto per tutti in famiglia (recensione)

Spettacolo

CORONAVIRUS. Diario di un redattore in quarantena -Giorno 43-

Editoriale

orban pieni poteri transgender orban pieni poteri transgender

I “pieni poteri” di Orbán contro transgender e libertà di stampa

Human Rights

Una Favola al Telefono con… CARLOTTA CIGLIANA

Storie e Culture

rischi infanzia coronavirus rischi infanzia coronavirus

Coronavirus e famiglie: rischi per l’infanzia e l’adolescenza

Dr. Rainbow

previsioni oroscopo pesci previsioni oroscopo pesci

OroscoPERÒ _ Le voglie son desideri di… rinascita

Sociality

Scopri i nostri social
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli