fbpx
Connettiti con noi

Human Rights

Ostellari e il boicottaggio del ddl Zan: abbinato il testo del centrodestra

Nella seduta odierna in Commissione Giustizia, il presidente e relatore Andrea Ostellari ha continuato una spregiudicata azione di boicottaggio nei confronti del ddl Zan contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo.


Ostellari ha negato il voto sull’abbinamento al testo, così come approvato alla Camera il 4 novembre, dei ddl proposti dal centrodestra di governo decidendo arbitrariamente di congiungerli per evitare un voto sicuramente contrario.

In Commissione, dunque, al ddl Zan che prevede l’istituzione di una nuova fattispecie di reato, è abbinato ora un testo che è in tutto e per tutto il suo diretro contrario, in quanto il ddl del centrodestra, come già spiegatovi da BL Magazine, prevede solo l’adozione di circostanze aggravanti per motivi legati alle sole omofobia, misoginia e abilismo.

Il prossimo step, ora, sarà procedere con le audizioni sul ddlZan e sul testo del centrodestra, e alla fine di queste si voterà il testo da adottare.

Scritto da

Sono nato in Puglia, terra di ulivi e mare, e oggi mi divido tra la città Eterna e la città Unica che mi ha visto nascere. La scrittura per me è disciplina, bellezza e cultura, per questo nella vita revisiono testi e mi occupo di editing. Su BL Magazine coordino la linea editoriale e mi occupo di raccontare i diritti umani e i diritti lgbt+ nel mondo... e mi distraggo scrivendo di cultura e spettacolo!

Mostra i commenti

Articoli simili

L’omosessualità nel Codice penale preunitario e postunitario italiano

Storie e Culture

spot televisivi coming out spot televisivi coming out

#Le5 pubblicità sul Coming Out (Coming Out Day)

Sociality

francesco d'assisi di Borbone francesco d'assisi di Borbone

La storia di Francesco d’Assisi di Borbone, il misterioso Re consorte a cui piacevano i merletti

Storie e Culture

Zannoni (con la sua faina) vince il 60° Premio Campiello

News

Scopri i nostri social
×