(articolo aggiornato al 7 settembre)

È stato un inizio turbolento per le registrazioni della settima edizione di Pechino Express – Avventura in Africa, il docu-reality di Raidue condotto da Costantino della Gherardesca e prodotto da Magnolia che tornerà in prima serata a partire da giovedì 20 settembre, alle 21.10.

Otto le coppie annunciate (alle quali potranno aggiungersi nuovi innesti), che affronteranno un lungo viaggio nel quale serviranno qualità come velocità, agilità e astuzia per arrivare primi e vincere.

Il percorso

Per la prima volta, dopo quattro edizioni ambientate in Asia e due in America, il reality sbarcherà in Africa, per un viaggio nel continente nero che si preannuncia ricco di novità: si partirà alla scoperta della comunità berbera a Tangeri, in Marocco, e si viaggerà attraverso la Tanzania per poi chiudere il percorso in Sudafrica.

Paesaggi e culture del tutto inediti per il programma di Raidue, che negli ultimi anni aveva perso un po’ di smalto proprio nel suo elemento caratteristico, quello del viaggio.

I concorrenti

Sono state annunciate le prime otto coppie in gara (presumibilmente ne arriveranno altre nel corso del viaggio), che nella consueta formula di successo di Pechino Express, propongono un mix di personaggi famosi, quasi-famosi e autentici sconosciuti.

  • I RIDANCIANI: Paola Caruso e Tommaso Zorzi. Lei è famosa per essere stata la “bonas” di Avanti un altro e concorrente nella playa desnuda di qualche Isola dei famosi fa, lui è a capo di un marchio di abbigliamento ed è già stato visto in “Riccanza” (MTV). Si vocifera che la Caruso che abbia dovuto abbandonare le registrazioni in corsa per aver scoperto di essere incinta. La sua gravidanza è oggi al centro di numerosi articoli di gossip anche a causa dell’abbandono del suo fidanzato.
  • I PROMESSI SPOSI: Roberta Giarrusso e Riccardo Di Pasquale. Lei è famosa per aver partecipato in alcune fiction di successo come “Carabinieri”, lui è il suo fidanzato e di professione fa l’imprenditore. Sono spesso ospiti di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5.
  • I MATTUTINI: Adriana Volpe e Marcello Cirillo. Hanno condotto per anni su Raidue la trasmissione “I fatti vostri”, dove Adriana Volpe si è spesso scontrata con Giancarlo Magalli
  • LE MANNEQUIN: Linda Morselli e Rachele Fogar. La seconda è figlia del grande Ambrogio Fogar e sorella di Francesca, giornalista per Mediaset e già concorrente dell’Isola dei Famosi n. 8. Professione, manco a dirlo, modelle.
  • LE COLICHE: Fabrizio e Claudio Colica. Sono due fratelli diventati famosi per i loro video molto seguiti su Youtube.
  • I POETI: Mirko Frezza e Tommy Kuti. Il primo è un attore, romano verace, originario della borgata della Rustica di Roma, e ha avuto una piccola parte anche in Dogman di Matteo Garrone, il secondo è un rapper.
  • I SURFISTI: Francisco Porcella e Andrea Montovoli. Francesco è uno sportivo, già visto a Ballando con le stelle, Montovoli è un attore che ha partecipato anche all’Isola 10.
  • LE SIGNORE DELLA TV: Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti. Non c’è bisogno di presentazioni: hanno condotto per anni trasmissioni televisive di intrattenimento. Nessuna delle due è a digiuno di reality: la Ruta è stata una delle primissime naufraghe dell’Isola dei Famosi, la Rossetti ha partecipato alla “Fattoria” di Barbara D’Urso.
Le “signore della tv” Patrizia Rossetti (a sx) e Maria Teresa Ruta (a dx). Credits: sorrisi.com

Controversie

Erano inizialmente previsti nel cast Filippo Magnini e sorella (coppia “Fratello e sorella”), poi ritiratisi per permettere al nuotatore di difendersi dalle accuse di doping, ed Eleonora Brigliadori (che adesso si fa chiamare Aaron Noel) con Gabriele Gilbo (coppia “Madre e figlio”). Al loro posto sono state chiamate Le coliche.

La Brigliadori è stata espulsa dal programma per le sue folli dichiarazioni sul tumore di Nadia Toffa – secondo l’attrice sarebbe scaturito come logica conseguenza alle opinioni colpevoli della stessa Toffa a favore della chemioterapia e della medicina tradizionale – che hanno fatto scattare la clausola etica prevista dalla RAI e il conseguente allontanamento dal programma.

Non è tardata la risposta della Noel/Brigliadori su facebook: “Questo è il prototipo di fake che con la collaborazione delle farmaceutiche ha proceduto a condizionare le scelte della RAI Radiotelevisione italiana per l’esclusione di Aaron Noel da un programma nel quale avrebbe potuto portare un po’ di luce la notizia ANSA postata qua sotto testimonia l’aberrazione sociale che stiamo fronteggiando al presente con ossequio alle volontà postume e attive di Aaron Noel continuiamo qui il suo lavoro per sua espressa legale volontà lo staff di Aaron Noel“.

La partenza del programma è prevista, come detto, per giovedì 20 settembre. Non resta quindi che aspettare le sere d’autunno, dopo un’interessante e imprevedibile sequela di dramas estivi.

 

, , ,