fbpx
Connettiti con noi
quinoa

Human Rights

Quinoa, il supercibo che distrugge il diritto all’alimentazione

10 Days Of Human Rights

quinoa

Ogni persona ha diritto ad un livello di vita sufficiente ad assicurare la salute e il benessere suo e della sua famiglia, specialmente per quanto concerne l’alimentazione, l’abbigliamento, l’alloggio, le cure mediche e i servizi sociali necessari.


Art. 25 Dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo

Anno 2019. Il pianeta Terra è sempre più popolato, a volte in pericolo, e gli stessi umani sono alla costante ricerca di nuovi alimenti in grado di sopperire il bisogno alimentare. E la medaglia d’argento va alla Quinoa, il supercibo che (purtroppo) distrugge biodiversità, economia e la sostenibilità alimentare

Quinoa: facciamo un recap

Ma prima di allarmarci troppo e scendere nei dettagli, qualcuno sa cosa sia esattamente la Quinoa?

Partiamo dal fatto che NON E’ UN CEREALE, Ma una pianta erbacea. “scoperta” nei primi anni 2000 dal mondo occidentale (in realtà è stata coltivata per migliaia di anni in sud america), ha un sacco di risorse e principi nutritivi, tale da renderla quasi un supercibo.

Campo di Quinoa

Perchè la quinoa è un supercibo?

Come accennato prima, la Quinoa è un supercibo: povera di glutine, ricca di amido, con qualche amminoacido essenziale, proteine, fibre, sali minerali vitamine… Si adatta a preparazioni dolci e salate, onnivore e vegane, che vanno dalla colazione allo spuntino di mezzanotte.
Se poi pensate che delle 220 varietà se ne trovano alcune in grado di essere coltivate a 4000 m d’altezza, e alcune in ambienti aridi (quasi desertici)… diventa impossibile ignorarla!

L’economia sudamericana

E come per l’olio di palma e la soia, cosa si fa quando grandi nazioni richiedono un certo tipo di alimento? Si creano monoculture disboscando e inquinando, senza regolarizzare con norme apposite il cambiamento economico.
Di tutte le varietà, vengono coltivate solo due o tre tipi di quinoa, con una tale richiesta che le popolazioni autoctone non possono più permettersi di consumarla, dato l’aumento vertiginoso dei prezzi.
“perchè mangiarla? meglio venderla”
Questo è il pensiero comune.
Ma se questo aiuta la crescita economica del paese (fino a un certo punto), dall’altra crea dei gravi problemi per diritto e sostenibilità

Sfruttamento del terreno

Il diritto all’alimentazione

Il diritto all’alimentazione (di cui ne abbiamo parlato in modo approfondito in questo articolo) è stato formalmente riconosciuto nel primo documento internazionale sui diritti dell’uomo, la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo adottata dalle Nazioni Unite nel 1948.
Nel corso del tempo, molti passi avanti sono stati fatti nelle giurisdizioni nazionali per conto delle politiche interne.
Ma quando ci si ritrova a sfruttare un prodotto per l’INDUSTRIALIZZAZIONE MASSICCIA DEI RITMI AGRICOLI diventa problematico gestire l’impatto ambientale di queste manovre.
Anche perché non si tratta di casi isolati, ma stanno diventando sempre più preoccupanti.

Terra arida

Le monoculture indeboliscono i terreni e abbattono la biodiversità del territorio, fanno deforestare interi ettari che non saranno più ripiantati.
Una delle soluzioni sarebbe quella di incentivare le colture diversificate, e non monocolture. Per salvaguardare il clima, la sostenibilità e il nostro futuro.

Futuro sostenibile

Avatar
Scritto da

Ciao! un saluto dal vostro Alberto Orsotorta! Studente universitario e cameriere, amo libri, cinema e soprattutto dolci!!! Un modo per esprimere la mia fantasia e ritrovarmi con chi amo.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

Rusesabagina: libertà negata a colui che salvò 1200 persone dal genocidio in Ruanda

Mondo

In ricordo di Rossana Rossanda.

Desdemona

“Come un respiro” di FERZAN OZPETEK (Mondadori)

Storie e Culture

L’origine del Saluto Romano: la Parigi queer del ‘700

Storie e Culture

LE STRADE DEL MALE di Antonio Campos LE STRADE DEL MALE di Antonio Campos

LE STRADE DEL MALE _ Nessuna redenzione per chi prega

Spettacolo

.gay dominio siti web .gay dominio siti web

Nasce il dominio .gay, per un web sempre più arcobaleno

Sociality

Storytelling: il percorso emozionale nelle pubblicità

Sociality

barbados gay rights barbados gay rights

Dall’ergastolo alle unioni civili: la svolta di Barbados nei diritti LGBT+

Mondo

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora