fbpx
Connettiti con noi

Mondo

Regno Unito, stop alle operazioni per i minori transgender

Con una decisione storica, destinata a far discutere le associazioni lgbt+, il Regno Unito ha sancito il divieto, per i minori di 18 anni, di sottoporsi agli interventi chirurgici di riassegnazione di genere.


Liz Truss, Ministro delle donne e delle pari opportunità del governo Johnson, ha affermato che il governo esporrà i dettagli dei piani entro la fine dell’estate.

Secondo la legge vigente, alle persone di età inferiore ai 18 anni è consentito sottoporsi all’intervento chirurgico di cambiamento di sesso con il consenso dei genitori, e tuttavia il procedimento, che prevede numerose valutazioni mediche, è così lungo che in realtà solo pochissimi riescono a portarlo a termine prima del raggiungimento della maggiore età.

Liz Truss, d’altro canto, ha precisato che il divieto di chirurgia ricostruttiva genitale per i minori di 18 anni con disforia di genere sarebbe una “protezione ulteriore nei confronti di una scelta irreversibile mentre si sviluppano le proprie capacità decisionali“. Gli adulti transgender, per contro “saranno garantiti dalla legge di vivere la propria vita come desiderano senza persecuzioni, pur mantenendo controllo ed equilibrio.

Le associazioni a sostegno dei diritti dei transgender hanno commentato la notizia come “l’introduzione di una nuova forma di disuguaglianza nella pratica medica britannica“.

Nel 2018, l’allora primo ministro Theresa May aveva proposto una riforme per consentire alle persone transgender un processo di transizione “più snello e de-medicalizzato“, perché “l’essere transgender non dovrebbe essere trattato come una malattia“.

fonti: The Times, Dailymail

Scritto da

Sono nato in Puglia, terra di ulivi e mare, e oggi mi divido tra la città Eterna e la città Unica che mi ha visto nascere. La scrittura per me è disciplina, bellezza e cultura, per questo nella vita revisiono testi e mi occupo di editing. Su BL Magazine coordino la linea editoriale e mi occupo di raccontare i diritti umani e i diritti lgbt+ nel mondo... e mi distraggo scrivendo di cultura e spettacolo!

Mostra i commenti

Articoli simili

Dopo 30 anni, siamo Capaci di ricordare?

Legalità

La Spagna approva il congedo mestruale (ma non solo!).

Desdemona

Obbligo di esporre il prezzo al pubblico: come tutelarsi in qualità di consumatori?

Legalità

giornata mondiale omotransfobia giornata mondiale omotransfobia

17 maggio, Giornata Mondiale contro l’Omotransfobia: in Italia una vittima denunciante ogni tre giorni

Human Rights

Scopri i nostri social
×