Ben tornati a tutti nel vostro angolo nerd preferito, ovvero le curiosità di #RetroGaymer.

Ci eravamo lasciati con un doppio appuntamento. Oggi voglio osare, perché da come dice il titolo sarà una triplice curiosità.

“Are You Ready For The Next Battle?”

Con questo annuncio si aprono gli ultimi capitoli di Tekken prima di ogni incontro: il titolo di casa Namco uscito dapprima nelle sale giochi e in seguito per la consolle casalinga Sony Playstation nel 1995.

È uno dei primissimi giochi usciti per la Play, e anche uno dei primi picchiaduro interamente in 3D, contando il predecessore Virtua Fighter della avversaria Sega.

Il titolo Namco, arrivato oggi ufficialmente al settimo capitolo (se escludiamo i due capitoli tag team, la versione riveduta e corretta su Psp del numero 5 ed il cross over con Street Fighter), vanta anche un film live ed uno in computer grafica, altre saghe minori in formato digitale e non, e presenta un lottatore veramente curioso, che fa al caso nostro…

KUMA!!! l’unico inestimabile orso del dojo accanto!

 

Kuma e Panda direttamente da Tekken 3

Ebbene sì, finalmente potrete impersonare un orso (in poligoni e pixel) in combattimento; il Kuma in questione che andremo a conoscere oggi è il primogenito di Kuma padre (stesso nome per genitore e figlio che in giapponese vuol dire appunto orso).

L’originale Kuma fu adottato da Heihachi Mishima, e viste le capacità intellettive dell’orso venne dapprima adottato come animale domestico e poi addestrato nella lotta (ovvero il Kuma Shinken – combattimento avanzato ursino).

Nelle istruzioni di un rudimentale giapponese, Heihachi non è proprio uno stinco di santo (tutt’altra storia la lunga saga Mishima) e Kuma non è da meno in quanto animale feroce che predilige la carne umana. Ma ahimè, il tempo passa, e nonostante una vita passata ad esser il cucciolo domestico di Heihachi, Kuma muore di vecchiaia.

Kuma figlio, per contro, matura una passione per la televisione tanto da scendere saltuariamente dalle montagne di Hokkaido per raggiungere i villaggi limitrofi e guardarla. È allora che nota in tv l’annuncio di un nuovo torneo di arti marziali, “The King Of Iron Fist“, dove partecipa Paul Pheonix.

Kuma, allo stesso modo di suo padre che era stato addestrato, riteneva Heihachi l’uomo più forte che avesse mai incontrato. Guardando Paul, tuttavia, cresce in lui un forte desiderio di volerlo sfidare. Si rende però conto che, essendo stato a lungo tempo un animale domestico, la sua forza, la sua grinta ed il suo spirito si erano sopiti.

Se voleva battere Paul avrebbe dovuto allenarsi duramente.

Kuma è segretamente innamorato di Panda, ma non è ricambiato e spesso i suoi finali sono molto esilaranti.

I dati indicano che Kuma è un bestione di 280 cm per 210 kg. Ovviamente come tutti gli orsi ama il salmone… ma occhio a non fargli vedere programmi in tv in bianco e nero! Non li gradisce perché sono difficili da vedere.

Tornando al titolo… perché 3???

  1. In Tekken 3 Kuma si può Switchare in Panda (che è una femmina) con la sola pressione di un tasto (Kuma è maschio, se non si è capito)
  2. In Tekken 7 sfoggia un look leather da far invidia al Folsom di Berlino
  3. Padre e figlio hanno lo stesso nome e sono i primi orsi giocabili/impersonabili in un picchiaduro, se non addirittura in generale dei videogiochi.

Come al solito, se avete domande o preferenze scrivete pure, mettete un mi piace e mi raccomando… tenete sempre la tv accesa. Non si sa mai…

Kuma Tekken 3

, , , , ,