Connect with us

Sociality

Rivoluzione Whatsapp, nuove funzioni per mettere al bando spam e fake news

L’applicazione di messaggistica più famosa al mondo si dota di nuove funzioni per arginare la piaga dello spam e delle fake news, in collaborazione con Google. Ecco come funziona.

Da oggi, 26 Marzo, l’applicazione per i messaggi più usata al mondo WhatsApp avrà un nuovo strumento per combattere le fake news e lo spam, ossia messaggi e immagini condivisi senza criterio con chiunque.

Come liberarsi dallo SPAM su Whatsapp

La possibilità consiste nel contrastrare le truffe da parte di coloro che creano catene infinite contenute nei messaggi, che spesso abusano della credulità generale per veicolare messaggi di intolleranza o semplicemente poco interessanti.

Nella nuova versione beta, in via sperimentale Whatsapp informerà i client fornendo il numero di quante volte un messaggio, o un contenuto multimediale, è stato inoltrato: così facendo si potrà scoprire se si tratta di un messaggio spam. Inoltre, per i messaggi che sono stati invitati oltre cinque volte, apparirà la dicitura: “Inoltrato frequentemente” (Frequently Forwared). A ciò si aggiunge un limite numerico alla condivisione simultanea dello stesso contenuto a più utenti.

Un bel passo avanti dopo la creazione delle doppie spunte per capire se i messaggi sono stati giunti o letti, o dell’estensione per desktop che permette di usare l’applicazione direttamente da pc o tablet.

whatsapp spam

Stretta contro le immagini fake grazie a Google

Whatsapp sta inoltre lavorando ad un nuovo tool, grazie all’ausilio di Google, che permetterà di riconoscere le foto originali da quelle modificate (fasulle). Ogni file potrà godere di un menù di selezione nuovo di zecca nel quale sarà presente anche la voce “Cerca su Google

In tal modo, WhatsApp aprirà il motore di ricerca e darà accesso all’utente ad un insieme di foto e scatti simili. Lo scopo è quello di avere garanzie sull’autenticità dell’immagine condivisa.

Queste due funzioni sono già attive nelle versioni beta dell’applicazione, e saranno rese disponibili per tutti i dispositivi entro la fine di questa stagione.

Written By

Le idee sono il sale! Non mi fermo mai perchè mi ritengo un instancabile attivista romantico, sognatore.

Comments
bl magazine
Advertisement

Articoli recenti

Ti potrebbe anche interessare...

Connect
Iscriviti alla newsletter

Ricevi prima di tutti i tuoi articoli