Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi
silvana de mari

Human Rights

“ROMA UMILIATA DAL GAY PRIDE”: il Comitato San Filippo Neri regala al Mario Mieli “SODOMA DISTRUTTA”

Bufera biblica sul Pride romano alla vigilia del 25° corteo e del cinquantenario dai Moti di Stonewall.


Ha raggiunto e superato le cento condivisioni il post di ieri mattina del Comitato San Filippo Neri (nato nel 2018 per “riunire tutti i cattolici di buona volontà e li invita a combattere la buona battaglia“) in cui si chiede l’annullamento del “corteo omosessualista” del Pride in occasione della vigilia di Pentecoste.

Il Comitato, in preda ad un evidente eccesso di zelo mistico, ha fatto dono al Circolo Mario Mieli di un “agile libbricino“: “Sodoma distrutta“, contenente “citazioni di figure credibili e autorevoli come quelle dei Santi e dei Papi” e che può vantare, tra le altre cose, l’introduzione della dott.ssa Silvana De Mari, (nel 2017 oggetto di un provvedimento disciplinare da parte dell’Ordine dei Medici per le sue posizioni antiscientifiche sull’omosessualità).

La lettera di accompagnamento al dono è tanto surreale quanto divertente. Si parla di scelte “altamente provocatorie“, “manifestazione offensiva verso il Sacratissimo Cuore di Gesù” e dell’immancabile “rosario di riparazione” quale “reazione proporzionata ma contraria alle impurità e all’apologia dei peccati contro il VI Comandamento che avrebbero luogo e che attirerebbero ulteriori castighi dal Cielo“.

Qui sotto la versione integrale.

Al momento non è ancora giunta una risposta dal Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, ma nel mentre, sicuri di non attirarci né le ire di Dio (per chi ha fede), bensì solo di qualche buontempone bigotto che non ha di meglio da fare che condannare la sessualità altrui e ostacolare l’esercizio di un diritto Costituzionale, ci vediamo tutti al Pride romano sabato 8 giugno e a tutti gli appuntamenti dell’Onda Pride, per chiedere diritti e libertà, per tutti.

Nicola Napoletano
Scritto da

Sono nato a Monopoli (BA) 34 anni fa. Cresciuto a pane e prosciutto e una passione smodata per la scrittura, oggi mi divido tra la Puglia e la Città Eterna. Adoro il mare azzurro, i film di François Truffaut, il vino rosé e le poesie di Saffo. Su BL Magazine mi occupo soprattutto di raccontare come vengono trattati i diritti umani e diritti lgbt+ nel mondo... e qualche volta mi distraggo scrivendo di tv e spettacolo!

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

nino spirlì gay nino spirlì gay

“Dirò sempre ricchi*ne o neg*o”: Nino Spirlì, il vice gay della Santelli è oggi al potere

News

i simpson coming out i simpson coming out

Quando anche i Simpson hanno fatto coming out (Speciale Coming Out Day)

Sociality

In 3000 a “Ora Basta!” la manifestazione nazionale a sostegno del ddl Zan

News

leghisti omofobi siena condannati leghisti omofobi siena condannati

Offesero docente gay su Facebook: condannati per diffamazione a Siena

Human Rights

vercelli consigliere omofobo vercelli consigliere omofobo

“Gay e lesbiche, ammazzateli tutti”, 4 mesi e 3000 € al consigliere omofobo di Vercelli

Legalità

primario devo perdere tempo con questo frocio primario devo perdere tempo con questo frocio

Varese, primario offende un paziente sedato “questo fr*cio”: denunciato e sospeso

Human Rights

Pescara dice basta alle discriminazioni: si scende in piazza.

Human Rights

Indonesia diritti lgbt Indonesia diritti lgbt

I ragazzi LGBT che cercano pace nell’Indonesia conservatrice

Mondo

Scopri i nostri social