Salve, amici e appassionati di BL TALES! Terminate le ferie si torna alla vita regolare, e con i primi giorni di settembre si iniziano a tirare le somme sull’anno passato e a rivedere la lista dei buoni propositi!

Premesso che l’iscrizione in palestra non è più credibile (la prova costume è terminata e a breve potremmo tornare a nasconderci sotto strati e strati di abbigliamento) tra le più gettonate ci sono: programmare le nuove vacanze (così da non accontentarsi dell’ostello o del volo in terza classe), iniziare un nuovo libro (vi consiglio le ultime recensioni di BL Libri a tal proposito) e riprendere lo studio della cornamusa!

Al primo posto nella mia lista, invece, c’è la riduzione drastica di Netflix!

Lo ammetto! Sono un drogato di serie televisive e in questi giorni mi è capitato di riprenderne una che avevo lasciato un po’ di tempo fa. Un thriller a tratti psicotico che si chiama: Pretty Little Liars!

Per gli appassionati del genere crime e mistero lo consiglio vivamente. Entrerete in un mondo fatto di amicizia, di intrighi, di bugie e, ovviamente, di amore!

Ed è proprio rispolverando il viale dei ricordi dello streaming che ho avuto l’illuminazione per Il protagonista della storia di oggi. La bellissima e filippina Shay Mitchell, che nella serie interpreta la timida ma tenace Emily Fields, amica fedele, dedita studentessa, campionessa di nuoto e LELLA appassionata!

La serie (non voglio svelarvi molto per evitare un pericolo spoiler) è incentrata su un gruppo affiatato di amiche che, oltre a condividere la fila al bagno, verranno travolte prima da una scomparsa, poi da un lutto e poi da uno psicopatico che “fArà” di tutto per rendere la loro vita un vero inferno!

La narrazione si complicherà non poche volte! Se sarete bravi a non cercare la soluzione come si fa con la settimana enigmistica, rimarrete incollati allo schermo per cercare di capire dove può arrivare la mente contorta e creativa dei registi e sceneggiatori.
Le 5 attrici protagoniste sono tutte bellissime ed eleganti ma la nostra Emily ha qualcosa in più. Non sono di parte per il palese taglio LGBTQIA che hanno dato al personaggio, ma i suoi modi e la suo viso vi faranno senza dubbio innamorare (anche ai più convinti sostenitori del partito della pannocchia).

La scena che più di tutte mi ha fatto emozionare, e che ha reso Emily la candidata perfetta per una BL TALES, è quando una delle amiche le chiede del suo coming out, cercando di capire la difficoltà di dover confessare a tutti di essere una persona diversa da quella che immaginavano.

La risposta sarà semplicemente disarmante. Con molta spontaneaità viene sottolineato come il Coming Out non rappresenta una linea di passaggio da una persona A ad una persona B. Siamo sempre le stesse persone, quello che cambia è la consapevolezza su chi siamo veramente!
Quelle parole mi hanno fatto pensare a quanto sarebbe stato tutto più facile pensarla così! Senza dover cercare spiegazioni o giustificazioni sul fatto che mi sentivo diverso, quando di diverso non c’è proprio niente.

Siamo sempre stati così, forse più nascoti o più timidi ma quei fantastici unicorni stavano solo riposando nell’attesa che li risvegliassimo dolcemente!

Quindi non preoccupatevi mai di dover dare spiegazioni. Se avete voglia di indossare un boa rosa, fatelo! Se avete voglia di presentare il vostro partener come tale, fatelo! Se avete voglia di indossare una bandiera arcobaleno e gridare per i vostri diritti, Fatelo! Se avete voglia di urlare che non siete diversi da nessuno e che siete capaci di amare come fanno tutti gli, diamine FATELO!

Come sempre amici, vivete le vostre favole!

, , , , , , ,