fbpx
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi
lego arcobaleno
Lego Rainbow Ognuno è meraviglioso

Sociality

Stars Allies Pride Parade: curiosità nerd sui marchi “arcobaleno”

Ciao a tutti e ben trovati su queste roventi righe estive della rubrica geek di BL Magazine. Dopo gli speciali dedicati al Pride Month, è ora di approfondire con curiosità minori ma non meno importanti.


Sony e Microsoft, videogames a tutto rainbow

Cominciamo con la nipponica Sony che con il motto “Power To The Players” ha promosso inclusività tra i giocatori di tutto il mondo, dedicando un’intera sezione sulla home dello store di Playstation 4, mettendoli in evidenza, tutti quei giochi che presentano componenti LGBTQI+ all’interno.

Tra i titoli proposti troviamo Mass Effect Andromeda, Life Is Strange (ricordo che a settembre uscirà il nuovo capitolo e se volete una recensione degli episodi precedenti fatemelo sapere sotto nei commenti!), Dream Daddy (di cui vi rimando alla recensione a questo link), The Last Of Us, i vari Assassin’s Creed, il simulativo The Sims 4, direttamente da Cartoon Network Steven Universe, il buon picchiaduro GrandBlue Fantasy (di cui anche in Italia è stato pubblicato il manga in sette volumi) e molti altri titoli.

for all the players sony play station
La schermata “for all the players” di Sony Play Station

Ricordo inoltre che il tema gaymers rainbow è disponibile gratuitamente per personalizzare la vostra schermata home!

Sempre per quanto riguarda il settore videoludico, ricordo che per quanto riguarda Microsoft sul servizio GamePass si può riscattare gratuitamente Tell Me Why, videogioco da me già recensito a questo link.

Disney+ e le sue novità “pride”

Grande novità quest’anno invece per Disney+! Oltre al lancio di documentari storici riguardanti il Pride, la propria piattaforma digitale ha “affiancato” un volto noto alla bravissima drag queen ex concorrente della Drag Race di Ru Paul Nina West: addirittura Kermit The Frog dei Muppets nello spettacolo Disney+Pride “This Is Me“. Accostamento assolutamente curioso, da parte della casa del topo, schierare uno dei suoi maggiori personaggi in uno spettacolo di moda e celebrazioni Drag&Pride (ufficialmente ci sono anche t-shirt a tema che comprendono anche Pixar, Marvel, Star Wars, disponibili anche sugli store on line italiani).

Sempre a proposito della casa del topo, che ormai è un vasto impero che detiene quasi tutte le licenze, troviamo invece per casa FX un personaggio che abbiamo conosciuto ed amato in American Horror Story Asylum fino a Freakshow, l’iconica e simpaticissima Pepper, o meglio l’attrice che ne presta le sembianze Naomi GrossMan, che celebra e sostiene il Pride indossando un Bikini Rainbow circondata da due aitanti modelli queer !

DCPride

L’editoria non è da meno quest’anno perchè Dc Comics, che per l’occasione ha cambiato logo della casa editrice inserendo uno sfondo rainbow), ha pubblicato il primo numero della nuova serie intitolata DCPride, che presenta storie di personaggi dichiaratamente gay, lesbiche e bisex. Basti pensare fra i più famosi a Batwoman (tralasciando le polemiche razziste scaturite dopo l’abbandono della protagonista della serie tv Ruby Rosee rimpiazzata nella seconda stagione dall’attrice di colore Wallis Day), Poison Ivy e Harley Quinn (di cui trovate qui link di scorse rubriche).


Una novità che si presenta davvero molto interessante per tutti gli amanti dei super eroi e non, speriamo in una non troppa futura pubblicazione anche in terra nostrana!

La copertina di DC Pride

Spice Proud!

L’ambito musicale poteva restare a guardare? Certo che no! Dopo l’annuncio di Madonna, icona gay per eccellenza, abbiamo un ritorno delle  Spice Girls in occasione del 25° anniversario dell’uscita di Wannabe. La stilista e cantante Posh Spice ha creato assieme alle altre ragazze una t-shirt con il ritornello della canzone ma in chiave inclusiva: Proud (in colori arcobaleno) and wannabe your lover. Ovviamente il tutto è diventato immediatamente virale! C’è anche una buona causa dietro tutto questo: i fondi verranno interamente devoluti ai giovani omosessuali che sono stati cacciati di casa perché non accettati dalle famiglie, o con altre problematiche.

E che dire di Melanie C “Sporty Spice” che è in lizza come migliore artista LGBTQI+ UK, a supporto della comunità?

La t – shirt “proud” delle Spice Girl

Lego a tinte arcobaleno

Non è stata da meno Lego,che per tutti gli amanti dei mattoncini ha rilasciato un set a tema composto di ben undici personaggi, tanti quanti i colori della bandiera arcobaleno “allargata” con i colori della transgender flag. La campagna è intitolata “Everyone is Awesome”.


Se conoscete altre iniziative, e se avete aderito ad una di queste campagne, fatemi sapere qui sotto nei commenti!

Per il Geek Pride Month 2021 è tutto! Ciao e alla prossima.

Scritto da

Mostra i commenti

Articoli simili

previsioni oroscopo pesci previsioni oroscopo pesci

oroscoPERÒ _ ad Agosto finiremo tutti arrosto

Sociality

Schlitzie, quando “il freak” non era chic e affollava il circo

Spettacolo

Cinque libri per l’Estate 2021: nutrire la mente sotto l’ombrellone!

Storie e Culture

copertina 2 copertina 2

Final Fantasy X: 20 anni di successo per la più grande epopea videoludica mai realizzata!

Sociality

Scopri i nostri social
×