Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora

Connettiti con noi
Tom Cruise

Spettacolo

Tanti Auguri TOM CRUISE! L’uomo che non deve chiedere mai!

Tom Cruise, nato il 3 Luglio del 1962, è considerato tra le più grandi star dell’action di sempre.


Benché nel privato abbia collezionato più fallimenti che vittorie (i matrimoni naufragati prima con la bella Nicole Kidman e poi quello con Kathie Holmes da cui ha avuto anche un figlia) e su cui grava l’ombra di Scientology, organizzazione che lui sostiene da sempre; nel cinema ha saputo costruirsi una solida carriera costellata di personaggi indimenticabili.

Tom Cruise è MAverick nel film TOP GUN di Tony Scott (1986)

Il suo primo grande successo è stato certamente RICKY BUSINESS (1983) e l’iconica scena che lo vedono danzare indossando solo una camicia e mutande e calze bianche sulle note di “Old Time Rock And Roll“.
Da allora ha partecipato a tutta una serie di pellicole di grande successo sia di critica che di pubblico.

Da LEGEND (1985) passando per CUORI RIBELLI (1992) fino a IL SOCIO (1993), Tom Cruise ha saputo vestire non pochi ruoli nella sua carriera. Sorriso accattivante e sguardo profondo, è diventato presto un sex symbol a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, grazie anche a personaggi che sono entrati nella storia del cinema come quello di Pete Maverick Mitchell in TOP GUN (1986).

Ma non ha tardato a farsi notare per le sue qualità recitative (sebbene ancora oggi non riconosciute da tutti): nel 1989 riceve la sua prima candidatura al premio Oscar come Miglior Attore Protagonista per il ruolo dell’ex marine e poi attivista e scrittore impegnato per la pace, Ron Kovic, nel film NATO IL QUATTRO LUGLIO di Oliver Stone. Seconda candidatura arriverà poi nel 1996 per JERRY MAGUIRE. Per entrambi questi ruoli si porterà a casa un Golden Globe.

Nel 1999 è sul set dell’ultimo film di Stanley Kubrick, EYES WIDE SHUT, affiancato dalla sua compagna di allora, Nicole Kidman. Un film per certi versi maledetto e oscuro che indagava sui desideri di una coppia in crisi. Kubrick morirà durante il lavoro di post produzione e da lì a breve la più bella coppia di Hollywood si lascerà tra infiniti rumors.

Tom Cruise in una scena tratta da MAGNOLIA di Paul Thomas Anderson (1999)

Ma gli anni ’90 portano un’altra candidatura agli oscar e la vittoria di un golden globe, quello per uno dei suoi ruoli più belli di sempre nel film MAGNOLIA di Paul Thomas Anderson.

Da lì in poi Tom Cruise si impegnerà per lo più in pellicole action o spettacolari. Dalla sua partecipazione ai grandi successi di Steven Spielberg come MINORITY REPORT (2002) e LA GUERRA DEI MONDI (2005), passando per i splendidi ruoli de L’ULTIMO SAMURAI (2003) e di COLLATERAL (2004) fino ai più recenti OBLIVION (2013) e EDGE OF TOMORROW (2014).

Tom Cruise è Ethan Hunt nella saga di MISSION:IMPOSSIBLE

Se nel 2020 egli è tornato a vestire i panni del pilota Maverick nel film TOP GUN: Maverick (film la cui uscita era prevista nel Giugno scorso ma slittata a Dicembre a causa del Corona Virus), tra i suoi ruoli più significativi non posso certo non citare quello del vampiro Lestat nello splendido INTERVISTA COL VAMPIRO (1994) di Neal Jordan e quello più iconico di Ethan Hunt nella saga di MISSION: IMPOSSIBLE.

Avatar
Scritto da

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le stelle, mi piace perdermi dentro a un film o a una canzone.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

stormfront stormfront

Inside… The Boys, le differenze LGBT tra serie e fumetto

Sociality

equality effequ equality effequ

La Parità di Genere sulla carta stampata: EffeQu sostituisce il maschile generico.

Desdemona

ace week ace week

“Sono asessuale, non invisibile!”. La storia di S., attivista asessuale (intervista)

Human Rights

100 anni di Pura Fantasia. Rodari: l’anniversario particolare

Storie e Culture

DUMBO (1941) DUMBO (1941)

DUMBO (1941) _ Della Diversità fare una Virtù (recensione)

Spettacolo

copertina copertina

La Polonia limita ancora il diritto all’aborto

Mondo

legge omofobia zan legge omofobia zan

Legge Zan alla Camera il 27 ottobre: il testo e gli scenari possibili

Human Rights

Conte VS le mascherine: ci pensano i Ferragnez

Sociality

Scopri i nostri social