fbpx
Connettiti con noi

Storie e Culture

Un Teatro in onore a GIGI PROIETTI

Oggi è una giornata molto triste per la cultura Italiana. Il mattatore Gigi Proietti se ne è andato il giorno del suo ottantesimo compleanno.


L’Italia si è svegliata con questa tristissima notizia. Immediatamente il mondo della Cultura, delle Istituzioni, della Scuola hanno dedicato post, messaggi e riflessioni in onore del Mattatore.

La redazione di BL MAGAZINE, ha ritenuto opportuno lanciare una proposta concreta per rendere la memoria del Grande Mattatore indelebile.

Sostienici anche tu per chiedere al Sindaco Biondi e a tutto il consiglio comunale della Città dell’Aquila di intitolare  e dedicare l’Auditorium progettato da Renzo Piano del Capoluogo Abruzzese al grande mattatore appena scomparso.

Proietti, nella sua lunghissima carriera, ha sempre frequentato l’Abruzzo e nel 2009, durante l’emergenza del terremoto, é stato tra i primi personaggi del mondo dello spettacolo nazionale ad accorrere.

Inoltre, nel 2014 dedicò parte del suo spettacolo “Cavalli di Battaglia” al popolo abruzzese intonando “J’Abruzzu”.

Un gigante della cultura italiana che merita di ricevere l’onore perpetuo di un Teatro intitolato a suo nome. 

Firma anche tu la petizione:

http://chng.it/vHJKjFTWzp

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Mostra i commenti

Articoli simili

Zannoni (con la sua faina) vince il 60° Premio Campiello

News

I MIEI STUPIDI INTENTI di Bernardo Zannoni (Sellerio) | Finalista Premio John Fante 2022

Storie e Culture

IL GIORNO IN CUI DIEDI FUOCO ALLA MIA CASA di Francesca Mattei (Pidgin) | Finalista premio John Fante 2022

Storie e Culture

MAI STATI INNOCENTI di Valeria Gargiullo (Salani) | Finalista Premio John Fante 2022

Storie e Culture

Scopri i nostri social
×