fbpx
Connettiti con noi

Spettacolo

Years & Years – PALO SANTO il nuovo album: La Recensione

In vendita da oggi negli stores, “PALO SANTO“, il nuovo album degli Years & Years, conferma l’energia di questo giovanissimo gruppo londinese.


Anticipato dalla grandiosa “Sanctify“, che è anche la prima delle 11 tracce che compongono questo disco, è il brano che meglio mostra le qualità e il sound di questi artisti.

Basta vedere lo splendido video composto da Fred Rowson che accompanga il singolo in cui la razza umana è ormai una specie rara e il front man del gruppo, Olly Alexander, si esibisce mostrando una matura e cosciente sensualità e una presenza magnetica, con la sua voce che infonde armonia all’intero progetto.

Le doti canore di Olly ricordano un giovane Justin Timberlake ma con maggiore padronanza della propria voce tra noti calde e avvolgenti.
In certi brani come “Halleluja” e “Preacher” ci sono echi anche dei primi lavori di Michael Jackson.

In “PALO SANTO” gli Years & Years raccontano della loro intimità , identità e sessualità nelle infinite sfumature che accomunano e differenziano il genere umano. Il loro lavoro trae spunto da Prince e David Bowie, ma le sonorità elettropop, miste ad R’n’B e house anni ’90, si ispirano anche a Jamiroquai, Diplo e Flyng Lotus.

Ottime vibrazioni e sound irresistibili si riscontrano nei brani “All For You” e “Rendezvous” o nella già celebre “If You Over Me” dove si incastonano elementi di tropical house.
Ma sono perle preziose anche la bellissima ballata “Hypnotised” e la maliconica “Here” in chiusura.

“PALO SANTO” è un album che sono certo farà da colonna sonora alla vostra estate, tra ritmi freschi e divertenti e altri più intimi o sensuali.
Lasciatevi rapire dalle splendide atmosfere degli Years & Years.

Per chi fosse interessato il gruppo farà una tappa in Italia: il loro concerto sarà il 4 febbraio 2019 al Fabrique di Milano.

Avatar
Scritto da

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le stelle, mi piace perdermi dentro a un film o a una canzone.

Commenta

Ti potrebbe anche interessare...

Scopri i nostri social
Supporta BL Magazine con un 1€
Dona ora