302 views 35 sec 0 Comment

Rapite 50 donne in Burkina Faso da jihadisti.


[Ouagadougou] La Giunta Militare che governa lo stato africano ha confermato le notizie scioccanti che arrivano dal dipartimento di Arbinda nella regione del Sahel: 50 donne sono state rapite trai campi da terroristi fondamentalisti islamici.

Gli abitanti di Arbinda hanno raccontato che le donne sono state prese mentre erano fuori a raccogliere foglie e frutti selvatici a causa di una grave carenza di cibo.

Solo un piccolo numero di esse è riuscito a fuggire e dare l’allarme. Secondo le testimoni, un primo gruppo di donne è stato rapito a una decina di chilometri a sud-est di Arbinda giovedì e un altro il giorno successivo a nord della città.

I rapimenti sono avvenuti giovedì e venerdì, ma la notizia è appena emersa, poiché gran parte dell’area è stata bloccata dai militanti islamisti. L’area in cui si trova Arbinda è una di quelle più colpite dal terrorismo islamico. I militari hanno preso il potere lo scorso gennaio, promettendo la fine degli attentati, ma la violenza continua a imperversare. La giunta miliare ha confermato di essere alla ricerca delle circa 50 donne rapite.

La popolazione è allo stremo tra siccità, carestia e, in questo mese, occupazione dell’area da parte dei terroristi.

<hr>Condividi:
- Published posts: 520

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Twitter
Facebook