FEATURED
BL Magazine
- 24/09/2021
2.695 views 6 min

PERSONA (1966) di Ingmar Bergman è uno dei capolavori del cinema mondiale. Un esperimento cinematrografico che solleva annosi quesiti sull’esistenza e Dio e l’incomunicabilità tra persone. L’attrice Elisabeth Vogler, durante la rappresentazione de L’Elettra, si blocca improvvisamente, celando a stento un’inspiegabile desiderio di ridere. In seguito si chiude in un ostinato silenzio e per questo […]

Ossessionato dal trovare delle costanti nelle incostanze degli intenti di noi esseri umani, quando non mi trovo a contemplare le < ...