544 views 33 sec 0 Comment

Ambasciatore italiano e carabiniere di scorta uccisi in un agguato nella Repubblica Democratica del Congo.


L’attacco, avvenuto intorno alle 10 di mattina, era un tentativo di sequestro proprio nei confronti del diplomatico italiano Luca Attanasio che viaggiava a bordo di un convoglio del World Food Programme. L’imboscata, nella quale hanno perso la vita anche il militare dell’arma Vittorio Iacovacci e l’autista, è avvenuta con armi leggere “nei pressi di Goma (Nord-Kivu) nel territorio di Nyiragongo”. Wfp: “Autorizzati a viaggiare senza scorta”

Seguiranno aggiornamenti.

<hr>Condividi:
- Published posts: 520

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Twitter
Facebook