539 views 51 sec 0 Comment

Muschio Selvaggio è di Luis Sal non di Fedez: la sentenza del tribunale.


Il tribunale di Milano ha deciso sul famoso podcast Muschio Selvaggio: è di Luis Sal.

La giudice Amina Simonetti, con ordinanza del 23 febbraio, ha difatti integralmente accolto il ricorso per sequestro giudiziario delle quote di Doom s.r.l. (società gestita da Annamaria Berrinzaghi, madre di Fedez) dalla Muschio Selvaggio s.r.l. L’istanza è stata promossa dall’avvocato Nicolò Ferrarini di Modena per conto della Luisolve s.r.l, società di Luis Sal (cofondatore del podcast Muschio Selvaggio, oltre che coautore e co-conduttore). Il provvedimento ha decretato che la società di Luis Sal ha il diritto di rilevare le quote della società di Fedez, esautorando così quest’ultimo nella gestione del podcast”. Apprendiamo in una nota dell’ufficio stampa di Luis Sal.

La vicenda ebbe luogo nel giugno del ’23. Luis Sal non partecipò ad alcune puntate e Fedez. Il rapper lo accusò di abbandono del progetto dopo aver avuto un’accesissima discussione a telecamere spente nel video “Che fine ha fatto Luis“. Sostenne di portare avanti il progetto in solitaria nonostante avessero fondato una società insieme, con pari quote, poche settimane prima. Luis Sal rispose con un video diventato subito celebre – “Dillo alla mamma, dillo all’avvocato“. Lì annunciava al pubblico di doversi difendere dalle accuse e richieste danni intentate nei suoi confronti dai legali di Fedez.

<hr>Condividi:
- Published posts: 520

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Twitter
Facebook