424 views 12 sec 0 Comment

Lula crea il primo Consiglio Nazionale per i diritti LGBTQIA+ del Mondo


Il governo brasiliano, presieduto da Luiz Inácio Lula da Silva ,ha pubblicato un decreto che istituisce il primo Consiglio Nazionale per i diritti di lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer, intersessuali, asessuali e altri (Lgbtqia+) del Mondo.

In base al decreto, la sua funzione è quella di aiutare nell’elaborazione e nell’esecuzione di azioni e misure governative per le persone che fanno parte della comunità Lgbtqia+.

    Il Consiglio sarà composto da 19 rappresentanti di organizzazioni della società civile, oltre a 19 rappresentanti dei ministeri del governo. La partecipazione non sarà remunerata.
    Tra le funzioni del Consiglio vi è quella di promuovere studi, dibattiti e ricerche sul tema dei diritti e dell’inclusione, nonché di sostenere campagne volte a promuovere e difendere i diritti e le politiche pubbliche delle persone Lgbtqia+.
    Le spese per mantenere attivo il Consiglio saranno a carico del ministero dei Diritti umani e della Cittadinanza.

(Fonte Ansa)

<hr>Condividi:
- Published posts: 520

Di origine Abruzzese, ma ramingo come un nomade. Di molteplici interessi ogni sabato su Bl Magazine con la rubrica BL LIBRI.

Twitter
Facebook